Svizzera, 16 novembre 2020

L'Echinaforce non sconfigge il Covid

L'Echinaforce non ha effetti miracoli sul Coronavirus. Il Virology Journal, che aveva dato il preparato di erbe creato da un'azienda vicina a Turgovia come una soluzione contro la malattia, fa marcia indietro.

Nei giorni successivi erano subito salite alla ribalta molte voci critiche, che avevano osservato come l'effetto antivirale delle compresse fosse stato visto solo in provetta. Il principio attivo quando entrava in contatto col virus faceva sì che il virus stesso non si riprendesse. Ma per poter dire che l'Echinaforce abbia davvero qualche possibilità di sconfiggere il Coronavirus servirebbero test clinici.

Adesso la correzione dello studio afferma che è necessario il contatto diretto con le particelle virali affinché il preparato abbia un effetto contro il virus.

Swissmedic aveva subito messo in dubbio quanto emerso, aprendo anche un'inchiesta per pubblicità ingannevole, il Medico Cantonale Merlani aveva ironizzato affermando che anche la grappa ticinese allora aveva un effetto benefico sul virus. Intanto, le vendite di Echinaforce erano aumentate esponenzialmente. 

Guarda anche 

Una famiglia di rifugiati è costata più di 1,3 milioni di franchi ad un piccolo comune zurighese

1,3 milioni di franchi in 5 anni. È il costo che un comune del canton Zurigo ha dovuto pagare per una singola coppia di rifugiati, poi diventata famiglia, arrivati...
28.11.2020
Svizzera

Come festeggiare il Natale ai tempi del Covid? I consigli dell'UFSP

Col Black Friday,  che stando al calendario sarebbe oggi ma che in realtà dura ormai da diversi giorni, inizia il periodo dedicato alle festività natal...
27.11.2020
Svizzera

Nuovi scenari economici: il terziario diventa sempre più importante

Su mandato degli Uffici federali dello sviluppo territoriale (ARE) e dell’energia (UFE) e della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), sono stati elaborati...
27.11.2020
Svizzera

Tempestava l'ospedale e la polizia di telefonate, dovrà rimanere in carcere

Dovrà restare in carcere la telefonatrice seriale del canton Vaud. Il Tribunale federale ha respinto il ricorso della donna, arrestata nel febbraio scorso dopo che...
27.11.2020
Svizzera