Sport, 16 novembre 2020

“Schumi continua a lottare”

Jean Todt è tornato a far visita all’ex campione di Formula 1

GLAND – Nella giornata di ieri Lewis Hamilton ha conquistato il suo settimo Mondiale di Formula 1, raggiungendo in vetta nella speciale classifica il mito, Michael Schumacher. All’indomani arrivano nuovi aggiornamenti sulle condizioni del tedesco: “Continua a lottare”, ha spiegato il suo amico Jean Todt, presidente della FIA che è tornato a fargli visita.

A quasi sette anni dal tremendo incidente di Meribel, Schumi continua la sua battaglia. Le sue condizioni, ovviamente sono ancora avvolte nel mister, visto che in pochi possono fargli visita; tra questi ecco Todt. “Possiamo solo augurare a lui e alla sua famiglia che le cose migliorino – ha detto alla radio francese Rtl – Michael è ben curato e comodamente sistemato”.

Guarda anche 

Incidenti e provocazioni: è il Mondiale degli scorretti

L`incidente di Monza fra Lewis Hamilton (che ha rischiato grosso!) e Max Verstappen, i due piloti che lottano per il titolo mondiale, non è certo una rarit&...
21.09.2021
Sport

Formula 1: e se non ci fosse stato l’Halo?

MONZA (Italia) – Il GP di Monza 2021 passerà alla storia non solo per l’incredibile doppietta McLaren con Ricciardo davanti a Norris, ma anche e soprat...
14.09.2021
Sport

Corinna torna a parlare: “Quel giorno Michael non voleva andare a sciare…”

GLAND – Dopo mesi, se non anni di silenzio, Corinna Schumacher ha riavvolto il nastro di questi quasi 8 anni e ha svelato alcuni retroscena in merito all’inci...
09.09.2021
Sport

F1 in lutto: uccisa dal marito la direttrice del circuito di Spa

SPA-FRANCORCHAMPS (Belgio) - Lutto senza senso nel mondo della Formula 1: la direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, Nathalie Maillet, è stata uccisa a Gouvy...
16.08.2021
Sport