Ticino, 16 novembre 2020

Esecuzione, offerta e vendita al pubblico illegale di test rapidi Covid

L'Ufficio del farmacista cantonale e la Polizia cantonale comunicano che negli scorsi giorni sono state effettuate diverse operazioni di controllo presso ditte commerciali, farmacie, centri di estetica e stazioni di servizio finalizzati a verificare l'esecuzione non autorizzata e l'offerta e la vendita al pubblico di test rapidi per la diagnosi della Covid-19. L'esito dei controlli ha permesso di interrompere le attività contrarie alle disposizioni di legge. Un procedimento è stato avviato nei confronti di una società commerciale e di due farmacie del Luganese. L'ipotesi di reato nei confronti dei titolari è di contravvenzione alla Legge federale sui medicamenti e i dispositivi medici. Gli accertamenti sono coordinati dal farmacista cantonale.

Si ricorda che la vendita al pubblico dei test rapidi sierologici ed antigenici  è vietata e si rinnova l'invito alla popolazione ad evitare ogni forma di fai da te.

Guarda anche 

Evacuato il Liceo Lugano 1 per un principio di incendio

Fiamme, e a qualcuno è tornato in mente, sicuramente, il tragico incendio al Mulino di Maroggia. Per fortuna, questa volta non è nulla di tutto ciò, ...
27.11.2020
Ticino

Infortunio sul lavoro, operaio ferito alle gambe

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 11.30 in via san Gottardo a Massagno, vi è stato un infortunio. In base a una prima ricostruzione, un 67enne c...
27.11.2020
Ticino

Coronavirus, "cosa ci aspetta ora?"

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione «Distanti ma vicini. Proteggiamoci. Ancora», le autorità cantonali hanno prodotto un video inform...
27.11.2020
Ticino

Merlani e Zambetti danno i numeri sui malati e sugli interventi di Polizia

Infopoint a Bellinzona sul Coronavirus, con presenti Giorgio Merlani, Medico cantonale e Marco Zambetti, Capo della Gendarmeria della Polizia cantonale Merla...
27.11.2020
Ticino