Mondo, 12 novembre 2020

In Austria sarà istituito il reato di "islam politico"

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato mercoledì che in Austria sarà istituito "il reato di 'Islam politico' per poter procedere contro coloro che non sono terroristi, ma che creano loro il terreno fertile". Sulla scia dell'attentato di Vienna, Kurz già due giorni fa aveva sottolineato la necessità di "un approccio robusto in tutta Europa contro i foreign fighters, che sono semplicemente una bomba a orologeria e quindi una minaccia per le nostre società".

Concretamente le misure annunciate prevedono "un'estensione delle possibilità di poter chiudere luoghi di culto". Sarà inoltre introdotto
un registro degli imam e un inasprimento delle leggi sulle associazioni e i simboli. Il cancelliere austriaco, infine, ha prospettato su Twitter provvedimenti per "prosciugare i flussi finanziari a sostegno del terrorismo".
 
Le proposte comprendono la possibilità di detenzione a vita o di sorveglianza elettronica dopo il rilascio per chi è stato condannato per reati di terrorismo, oltre alla possibilità di revocare la cittadinanza austriaca ai condannati. Kurz intende presentare queste misure al Parlamento austriaco in dicembre, sostenendo che esse si basano su un approccio su due fronti: da un lato colpire i sospetti terroristi, dall'altro l'ideologia che li guida.

Guarda anche 

Licenziata dopo aver chiesto di indossare il velo a lavoro, fa causa alla Migros

Una cassiera curda di fede musulmana, che lavorava alla Migros dal 2017 e che era stata licenziata senza preavviso lo scorso luglio dopo aver espresso il desiderio di ind...
23.02.2024
Svizzera

Alle scuole elementari del canton Turgovia verrà introdotto un corso di "insegnamento islamico"

Nel Canton Turgovia alle scuole elementari verrà inserito nel programma scolastico un corso di insegnamento islamico. Per le autorità turgoviesi, ciò...
09.02.2024
Svizzera

Più islamizzazione significa più antisemitismo

Prima o poi tutti i nodi vengono al pettine. Da almeno 20 anni denuncio ad alta voce i pericoli dovuti alla crescente islamizzazione della Svizzera e dell’Europa, d...
14.01.2024
Svizzera

Di ritorno dalla Siria, viene condannato per propaganda islamista

Un uomo di 25 anni è stato condannato a 32 mesi di carcere, di cui sedici mesi da scontare, per aver violato la legge che vieta i gruppi islamici, diffondendo scen...
19.10.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto