Ticino, 07 novembre 2020

Trovato senza vita l'escursionista scomparso

La Polizia cantonale comunica che giovedì 5 novembre è stata segnalata alla Centrale comune d'allarme (CECAL) la scomparsa di un 46enne cittadino giapponese domiciliato nel Luganese.

Grazie agli accertamenti effettuati, da venerdì le ricerche si sono concentrate nella zona Poncione d'Alnasca a Brione Verzasca. Quest'oggi poco prima delle 13 è stato rinvenuto il corpo senza vita dell'uomo, in una zona impervia a quota 1'600 metri.

Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, il 46enne è rimasto vittima di una caduta di una cinquantina di metri. Sul posto, oltre alla Polizia cantonale sono intervenuti il Soccorso alpino svizzero e i soccorritori della Rega che non hanno potuto far altro che costatare la morte dell'uomo a causa delle gravi ferite riportate.

Guarda anche 

Evacuato il Liceo Lugano 1 per un principio di incendio

Fiamme, e a qualcuno è tornato in mente, sicuramente, il tragico incendio al Mulino di Maroggia. Per fortuna, questa volta non è nulla di tutto ciò, ...
27.11.2020
Ticino

Infortunio sul lavoro, operaio ferito alle gambe

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 11.30 in via san Gottardo a Massagno, vi è stato un infortunio. In base a una prima ricostruzione, un 67enne c...
27.11.2020
Ticino

Coronavirus, "cosa ci aspetta ora?"

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione «Distanti ma vicini. Proteggiamoci. Ancora», le autorità cantonali hanno prodotto un video inform...
27.11.2020
Ticino

Merlani e Zambetti danno i numeri sui malati e sugli interventi di Polizia

Infopoint a Bellinzona sul Coronavirus, con presenti Giorgio Merlani, Medico cantonale e Marco Zambetti, Capo della Gendarmeria della Polizia cantonale Merla...
27.11.2020
Ticino