Sport, 05 novembre 2020

Aiuti a fondo perso: il Governo finalmente riconosce il valore dello sport

Berna nel frattempo ha stanziato 350 milioni di prestiti

BERNA – La conferenza stampa che il Consiglio federale ha tenuto ieri ha Berna potrebbe aver posto una pietra importante sul futuro del nostro sport d’élite e delle società che, a causa del coronavirus, rischiano davvero di chiudere baracca e/o ridimensionarsi.

Berna, infatti, oltre ad aver messo a disposizione un pacchetto di prestiti a tasso zero di 350 milioni di franchi per il biennio 2020-21, ha finalmente risposto in modo positivo (forse) alle richieste dei club. I prestiti sono sempre dei prestiti, quei soldi in qualche modo dovranno poi far ritorno nelle casse della Confederazione, ma senza pubblico alle piste/stadi, senza introiti legati alla ristorazione durante i match day… risulta davvero complicato capire da dove potranno entrare questi denari da dover poi restituire.

Le parole della consigliera federale Viola Amherd, invece, possono far sorridere in qualche modo i club d’élite. Chiaramente ci sono dei vincoli – gli stipendi, ad esempio, non dovranno aumentare – ma non escludere la possibilità di aiuti a fondo perduto, per dirla con gergo giovanile… è tanta roba.

Finalmente anche le alte sfere della Confederazione si sono resi conto che lo sport dà da mangiare e da vivere a migliaia e migliaia di famiglie, garantisce una parte importante del PIL di uno Stato e, soprattutto in un periodo complicato come questo, garantisce uno sfogo, una distrazione non da poco per le nostre teste che sono davvero stanche di fare la “guerra” a un nemico invisibile da ormai 8 mesi…

Guarda anche 

Angela Merkel vuole chiudere gli impianti sciistici in tutta l'UE

La Germania chiederà all'Unione Europea di vietare l'apertura degli impianti sciistici fino al 10 gennaio, nonostante l'opposizione dell'Austria e ...
27.11.2020
Mondo

Il confinamento e la recessione dovute al Covid hanno sbilanciato il mercato del lavoro

Il confinamento dovuto al Coronavirus e la conseguente recessione hanno avuto un notevole impatto sul mercato del lavoro in Svizzera, creando uno squilibrio tra domanda e...
26.11.2020
Svizzera

"Il nostro sport d’élite: un’azienda da sostenere”

LUGANO - La Confederazione nei giorni scorsi ha varato nuove misure importanti per l’economia, la sanità, le imprese in difficoltà e anche lo spo...
22.11.2020
Sport

115 milioni dal Governo, ma senza imitare gli altri sarà una stagione falsata

LUGANO – Il primo passo, ovvio e che si sarebbe dovuto fare già prima, è stato fatto: mercoledì Viola Amherd ha regalato una vera e propria boc...
20.11.2020
Sport