Mondo, 31 ottobre 2020

Como: regala un panino a un richiedente l'asilo, lui la violenta

Gli agenti della squadra volante della Questura di Como hanno arrestato ieri sera in flagranza di reato un cittadino nigeriano di 31 anni che stava violentando una donna in un parcheggio in via Aldo Moro.

Come riferisce il Corriere di Como, la polizia è stata chiamata da un passante che ha assistito all’aggressione. All’arrivo degli agenti il cittadino nigeriano ha cercato di scappare ma è stato subito fermato. La donna ha quindi riferito agli agenti che poco prima era andata in un supermercato a fare la spesa e aveva comperato anche un panino da regalare
all’uomo, irregolare e senza fissa dimora, che si trovava appunto davanti al supermercato. Dopo avergli dato il panino la donna si era allontanata, ma poco dopo si è accorta di essere seguita dall’uomo, che l’ha sbattuta contro una recinzione e le ha usato violenza fino all’arrivo degli agenti. Accompagnata in ospedale per le cure del caso, ha una prognosi di 15 giorni.

Portato in carcere al Bassone, l’uomo è un ex richiedente l’asilo già oggetto di quattro ordini di espulsione, mai eseguiti.


Guarda anche 

2000, Italia che beffa! Francia ancora regina

Per la prima volta nella storia del calcio moderno, la fase finale degli Europei viene organizzata da due paesi. L’UEFA li affida a Belgio e Olanda. È...
18.05.2021
Sport

VIDEO – Di nuovo in contromano, di nuovo un frontale

MORROVALLE (Italia) – Ancora una scena incredibile lungo le strade italiane. Ancora una volta un’autovettura in contromano. Questa volta in superstrada, in pr...
16.05.2021
Magazine

Minacce di morte sul bus per Ponte Tresa

La polizia di Stato italiana ha dovuto intervenire giovedì sera per scortare un bus diretto a Lavena Ponte Tresa sul quale alcuni giovani erano andati in escandesc...
15.05.2021
Mondo

Un Giro, grandi incognite. Il favorito è Simon Yates

Non ci sarà Tao Geoghegan Hart, vincitore a sorpresa (e che sorpresa!) lo scorso anno. Niente Giro, ha detto, sarà al Tour de France. E in fondo ness...
04.05.2021
Sport