Svizzera, 21 ottobre 2020

Nel 2019 gli stranieri hanno commesso il 58% dei crimini

Secondo dati pubblicati martedì dall'Ufficio federale su tutti gli adulti condannati nel 2019, gli stranieri rappresentano il 57,8% del totale. Per la legge sugli stupefacenti, gli stranieri adulti sono responsabili del 57,9% dei reati e per la legge sulla circolazione stradale il 52%. Per quanto riguarda i minorenni, gli stranieri sono responsabili del 40% di tutte le condanne.

Le nazionalità più rappresentate fra i condannati sono quelle dei Paesi dell'Africa sudoccidentale, che presentano il tasso più alto di condanne, il 30 per mille. Vale a dire che su 1000 persone residenti in Svizzera con nazionalità di uno di questi Paesi, 30 di loro hanno commesso un reato. Le persone provenienti dai Paesi dell'Africa occidentale sono al secondo posto con un tasso del 21,7 per mille.

Seguono giamaicani (20,5), haitiani (19), cittadini della Repubblica Dominicana e dallo Yemen (17,7) e sudafricani (17,6). I nordafricani si sono classificati all'ottavo posto, in calo rispetto al terzo posto dell'anno precedente. I cittadini con una nazionalità di un paese dell'ex Jugoslavia vengono la loro incidenza ridursi leggermente, al 7,6 per mille, 0,3 in meno rispetto al 2018.

I cittadini britannici e canadesi (1.2), americani (1.4) e svedesi e olandesi (1.6) sono tra i meno rappresentati. I cittadini stranieri con il tasso di condanne più basso sono invece gli indiani con lo 0,9 per mille. Gli svizzeri hanno un tasso del 2,6 per mille.

Guarda anche 

Il 61% degli autori di femminicidi è straniero, "un errore non tenerne conto"

Il settimanale "Schweiz am Wochenende" di sabato ha dedicato un articolo alla questione del femminicidio e al dibattito sull'importanza dell'origine mig...
21.11.2021
Svizzera

Esplode il numero di attacchi con il coltello in Svizzera

Il numero di aggressioni con arma bianca è fortemente aumentato in Svizzera negli ultimi anni. Uno sguardo alle statistiche sulla criminalità mostra non sol...
20.10.2021
Svizzera

Ticino: una ditta estera su quattro commette violazioni

Tra le ditte estere che hanno lavorato in Ticino durante il 2020, una su quattro ha commesso violazioni alle disposizioni previste dalle misure di accompagnamento alla li...
03.07.2021
Ticino

Quasi 11mila interruzioni di gravidanza nel 2020, da anni non erano così tante

L’anno scorso sono state notificate 10 906 interruzioni di gravidanza di donne domiciliate in Svizzera. Non erano mai state così tante negli ultimi diec...
02.07.2021
Svizzera