Svizzera, 18 ottobre 2020

Sul treno senza mascherina, deputata PS denuncia i controllori

Per lei è una questione di principio. La granconsigliera turgoviese Barbara Müller (PS, nella foto) non vuole far vedere ai controllori delle FFS il certificato medico che la esenta dall’obbligo di indossare la mascherina. “Contiene informazioni personali che non interessano ai controllori – afferma la socialista -. E in ogni caso manca una base legale per effettuare questi controlli”.

La 57enne Barbara Müller, che possiede un abbonamento generale di prima classe, viaggia spesso in treno. Da quando è entrato in vigore l’obbligo della mascherina le è stato più volte chiesto di rispettare la norma oppure di scendere dal treno. Lei ha rifiutato entrambe le opzioni ma non ha nemmeno voluto mostrare il certificato medico che la esenta dall’obbligo della mascherina. A suo dire chiunque dispone di un titolo
di trasporto valido ha diritto di viaggiare sul treno per cui i controllori non hanno il diritto di farle pressione. “Sono stata più volte minacciata di essere cacciata dal treno – ha raccontato al Blick – oppure che avrebbero chiamato la polizia facendomi pagare il conto”.

Per risolvere la situazione le sarebbe bastato mostrare il certificato medico. Ma lei non vuole. Per una questione di principio. E così invece di arrendersi ha denunciato i controllori. Sono già tre, secondo il Blick, i controllori FFS denunciati dalla deputata socialista per coercizione. Il sindacato SEV non è per nulla contento. “I passeggeri che non rispettano le regole – sostiene il sindacalista Jürg Hurni – possono essere fatti scendere dal treno anche se hanno un titolo di trasporto. Questo vale per tutti”.

Guarda anche 

Le FFS usano i camion per trasportare i bagagli dei clienti

Per trasportare i bagagli dei clienti fino alle stazioni dei Grigioni e del Vallese, le FFS si affidano ai camion. La compagnia ferroviaria subappalta l'attivit&agrav...
18.12.2023
Svizzera

Dopo aver preso 20 volte il treno senza biglietto riceve una multa di 5'500 franchi

Una giovane residente nel canton Argovia ha recentemente ricevuto una fattura salata da pagare: 5478,90 franchi. "L'importo è troppo alto", si lament...
23.11.2023
Svizzera

Due controllori FFS condannati per aver molestato un passeggero senza biglietto

Due controllori delle FFS sono stati condannati per aver aggredito un passeggero senza biglietto che non voleva collaborare. L'episodio risale all'inizio dell'...
18.10.2023
Svizzera

La Confederazione ha obbligato le FFS ad aumentare i prezzi

Le Ferrovie federali svizzere (FFS) sono spesso criticate per i continui aumento dei prezzi. Aumenti che, però, sarebbero stati decisi dietro pressione del governo...
16.10.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto