Mondo, 06 ottobre 2020

Dopo tre giorni Trump sconfigge il coronavirus e viene dimesso dall'ospedale, "non lasciate che il covid domini le vostre vite"

Dopo tre giorni di permanenza in ospedale che hanno tenuto gli Stati Uniti e il resto del mondo con il fiato sospeso il presidente americano Donald Trump è stato dimesso lunedì sera dall'ospedale Walter Reed di Washington, dov'era ricoverato dopo essere stato trovato positivo al Coronovirus. Se il peggio sembra essere passato e la dimissione dall'ospedale indica un rapido miglioramento della salute del presidente americano, il medico della Casa Bianca Dr. Sean Conley invita tuttavia alla prudenza affermando che "potrebbe non essere ancora del tutto fuori pericolo" nella sua lotta contro il nuovo coronavirus, ma ha detto che lo "stato clinico" sostiene la sua dimissione dal Walter Reed Military Medical Center e un ritorno sicuro alla Casa Bianca.

Durante una conferenza stampa al Walter Reed lunedì, Conley ha detto che il presidente sarebbe stato dimesso lunedì sera.

"Il presidente potrebbe non essere ancora del tutto fuori pericolo", ha detto Conley, ma ha detto che il suo "stato clinico supporta il ritorno sicuro del presidente a casa", dove ha detto che sarà circondato da personale medico "24 ore su 24, 7 giorni su 7".

Conley ha aggiunto che il presidente ha soddisfatto "la maggior parte delle sue esigenze di dimissione" nel pomeriggio di domenica.

"Cerchiamo di far uscire i pazienti dall'ospedale il più velocemente possibile", ha detto Conley. "Non c'è nulla che non si può fare qui che non si può fare in modo sicuro a casa".

Ha aggiunto: "Rimaniamo tutti cautamente ottimisti e in guardia, perché siamo in un territorio inesplorato quando si tratta di un paziente che ha ricevuto le terapie che ha ricevuto il presidente".

Dopo aver riassunto il decorso e la terapia ricevuta da Trump Conley ha sottolineato che il presidente americano riceverà "cure mediche di livello mondiale" alla Casa Bianca, dicendo "non ci perderemo nulla di quello che avremmo raggiunto qui", pur sostenendo che il presidente è "tornato".

Poco prima della conferenza stampa di Conley, il presidente ha pubblicato sui social network un messaggio che annunciava che avrebbe "lasciato il grande Walter Reed Medical Center oggi alle 18:30" e allo stesso tempo ha detto di sentirsi bene come se avesse 20 anni di meno. Infine il presidente ha incoraggiato gli americani a non avere paura del Coronavirus e non lasciare che "domini la vostra vita".

"Mi sento davvero bene! Non abbiate paura del Covid. Non lasciate che domini la vostra vita", ha detto Trump. "Abbiamo sviluppato, sotto l'amministrazione Trump, alcuni farmaci e conoscenze davvero grandiose. Mi sento meglio di quanto non mi sentissi 20 anni fa!".


Guarda anche 

“Bottani? Un po’ di febbre… Fermare il campionato? Difficile, il Governo ha detto che..”

LUGANO – Sono giorni davvero complicati, assurdi e inimmaginabili, quelli che sta vivendo l’FC Lugano: prima, dopo la ripresa del calcio giocato, la positivit...
30.10.2020
Sport

Rocco Siffredi positivo: tra battute e attacchi. “I test seriologici sono un flop”

BUDAPEST (Ungheria) – Rocco Siffredi, noto divo del mondo del porno, è risultato positivo al Covid. L’attore, che si aggiunge a una lunga lista di vip ...
30.10.2020
Magazine

Tra rinvii e porte chiuse l’hockey continua fino a dicembre

LUGANO - Prima delle restrizioni prese dal Consiglio federale ieri, che di fatto riportano il campionato di hockey a tornare a essere una competizione a porte chiuse, si ...
29.10.2020
Sport

La Francia di nuovo in confinamento da venerdì, scuole rimangono aperte

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato mercoledì sera un nuovo confinamento a partire da venerdì e almeno fino al primo dicembre. L'obiett...
29.10.2020
Mondo