Mondo, 04 ottobre 2020

Videomessaggio di Trump dall'ospedale, "sto bene e presto tornerò al lavoro"

In un breve discorso di 4 minuti al popolo americano, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto di sentirsi molto meglio ora rispetto a quando era stato ricoverati all'ospedale militare Walter Reed, anche se riconosce che i prossimi giorni saranno "la vera prova".

"Sono venuto qui, non mi sentivo molto bene. Mi sento molto meglio ora, stiamo lavorando sodo per tornare a casa", ha detto Trump in un messaggio video che è stato registrato all'ospedale Walter Reed Medical Center e pubblicato sul suo profilo Twitter sabato sera.

"Sto cominciando a sentirmi bene. Non si sa, nei prossimi giorni, credo che questo sia il vero test. Quindi vedremo cosa succederà nei prossimi due giorni" afferma il presidente americano, secondo cui si è fatto ricoverare in ospedale in modo da poter continuare a lavorare invece che rimanere isolato nella sua stanza nella Casa Bianca.

Ha poi ringraziato gli americani per il loro sostegno e i loro messaggi di affetto e fatto sapere che anche la First lady, Melania Trump, sta bene.

Il messaggio di Trump è disponibile sulla piattaforma YouTube e potete trovarlo qui sotto.

Articoli correlati

Guarda anche 

Casinò Lugano apre novembre sfoggiando sorrisi

Per adeguarsi alle norme imposte dalla Federazione e dal Cantone il Casinò Lugano ha implementato una serie di limitazioni e restrizioni ai propri giocatori in mod...
30.10.2020
Ticino

“Bottani? Un po’ di febbre… Fermare il campionato? Difficile, il Governo ha detto che..”

LUGANO – Sono giorni davvero complicati, assurdi e inimmaginabili, quelli che sta vivendo l’FC Lugano: prima, dopo la ripresa del calcio giocato, la positivit...
30.10.2020
Sport

Rocco Siffredi positivo: tra battute e attacchi. “I test seriologici sono un flop”

BUDAPEST (Ungheria) – Rocco Siffredi, noto divo del mondo del porno, è risultato positivo al Covid. L’attore, che si aggiunge a una lunga lista di vip ...
30.10.2020
Magazine

Tra rinvii e porte chiuse l’hockey continua fino a dicembre

LUGANO - Prima delle restrizioni prese dal Consiglio federale ieri, che di fatto riportano il campionato di hockey a tornare a essere una competizione a porte chiuse, si ...
29.10.2020
Sport