Mondo, 16 settembre 2020

Berlusconi ha temuto per la sua vita. "Malati, non abbattetevi però, il Coronavirus si può sconfiggere"

Silvio Berlusconi ha avuto davvero paura. Lo confessa, senza filtri, al Corriere della Sera. La carica virale rilevata nel suo tampone era tra le più elevate al San Raffaele, Zangrillo che lo ha curato ha spiegato che qualche mese fa non ce l’avrebbe fatta. “Ho temuto per la mia vita.  L’angoscia di sapere ammalati i miei figli e positivi anche i miei nipoti, che sono ancora dei bambini, è forse la cosa che mi ha fatto stare più male. Per questo mi sento vicino al dolore di tante famiglie che, come la mia, sono state provate da questo terribile morbo”, ha raccontato.

I primi giorni di ricovero sono stati i più duri.  “Avevo dolore dovunque, non riuscivo a stare nella stessa posizione per più di un minuto. Temevo di non farcela. In quei momenti ho avuto chiare negli occhi le terribili immagini degli ospedali che tutti abbiamo visto in questi mesi, le terapie intensive, i pazienti intubati”.

Il Covid però si può battere, lo ha vissuto in prima persona, e invita tutti i malati a non abbattersi. E si deve far di tutto per evitare un secondo lockdown.  “Una seconda ondata sarebbe una catastrofe umanitaria, sanitaria ed economica senza precedenti. Per questo tutti abbiamo il dovere di rispettare con il massimo rigore le regole per prevenire i contagi”.

Guarda anche 

Radicalizzato (e naturalizzato) in Svizzera, viene condannato a 15 anni di carcere in Francia

Un giovane bosniaco residente nel canton Vaud e detentore del passaporto svizzero è stato condannato venerdì a Parigi per aver progettato diversi attentati ...
16.01.2021
Mondo

Spunta anche una variante brasiliana, che toglie l'immunità

Non bastavano quella brittanica e quella sudraficana, oltre alla variante che ha già causato così tanti problemi e così tanta sofferenza: pare c...
15.01.2021
Mondo

Dimissioni in blocco del governo olandese per uno scandalo di assegni familiari

Il governo olandese guidato dal primo ministro Mark Rutte (nella foto) si è dimesso in blocco venerdì, riportano i media olandesi, a causa di uno scandalo i...
15.01.2021
Mondo

Italia verso ulteriori restrizioni

Quasi tutta Italia in zona arancione e il divieto di spostarsi tra le regioni fino al 15 febbraio, con Lombardia e Sicilia che da domenica potrebbero essere le prime z...
15.01.2021
Mondo