Sport, 07 settembre 2020

Djokovic, prima la follia, poi le scuse: “Ho sbagliato io”

“Mi servirà da lezione, grazie a Dio il giudice di line sta bene, è stato involontario”

NEW YORK (USA) – La squalifica subita ieri sera da Novak Djokovic è stata senza dubbio la notizia dell’intero US Open – ancora più della sicurezza di avere un nuovo vincitore di uno Slam dopo ben 6 anni – che ha destabilizzato il torneo newyorkese. Troppo plateale il colpo al giudice di linea, anche se del tutto involontario, e del tutto contigua alla regola la decisione che è stata presa sul campo: squalifica per il numero 1 al mondo, con tanto di multa che coprirà tutti i guadagni monetari conquistati dal serbo in questi primi turni del torneo.

Lo stesso Djokovic, che in
campo non aveva preso ovviamente di buon grado la decisione, tanto da non dare la mano alla giudice di sedia, a mente fredda ha chiesto scusa. “Ho sbagliato, mi dispiace. Devo lavorare sulla mia delusione e trasformare tutto questo in una lezione. Questa situazione mi ha lasciato triste e vuoto, ho verificato le condizioni del giudice di linea e mi ha detto che grazie a Dio si sente bene. Sono estremamente dispiaciuto di averle causato tanto stress. Così involontario, così sbagliato. Chiedo scusa al torneo US Open e a tutti per il mio comportamento”, si legge nel messaggio lasciato da Nole tramite Instagram.

Guarda anche 

Ecco il documentario su Federer: un modo per salutarlo e ricordare le sue gesta

LUGANO – Il prossimo 20 giugno, su Amazon Prime, sarà disponibile il documentario relativo a Roger Federer: “Federer: gli ultimi dodici giorni”. ...
13.06.2024
Sport

GALLERY – Marta Kostyuk infiamma Parigi… e i social

PARIGI (Francia) – Il suo Roland Garros, nel torneo di doppio, in coppia con la rumena Gabriela Ruse, si è interrotto in semifinale, al cospetto della coppia...
11.06.2024
Sport

Sinner è il numero 1, ma Alcaraz riscrive la storia

PARIGI (Francia) – Il Roland Garros è riuscito nell’impresa di entrare nella storia del tennis per diversi motivi. Prima di tutto perché, a part...
10.06.2024
Sport

Sinner e la vetta Atp sulle orme di Nadal e di Re Roger

PARIGI (Francia) – C’è attesa per le due semifinali del Roland Garros maschile che si disputeranno domani (oggi tocca a quelle femminili). Se da una pa...
06.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto