Ticino, 07 settembre 2020

Si è costituito uno dei rapinatori di Monteggio. Si tratta di un italiano

Con riferimento alla rapina ai danni del furgone di una ditta di trasporto valori avvenuta il 5 luglio 2019 a Molinazzo di Monteggio, il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che un 40enne cittadino italiano residente all'estero si trova in detenzione in Ticino.

L'uomo, su cui pendeva un mandato di cattura spiccato dalla Magistratura ticinese, si è costituito alle autorità il 03.09.2020. La misura restrittiva della libertà nei suoi confronti è nel frattempo già stata confermata dal Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC).

Le principali ipotesi di reato sono quelle di rapina aggravata, sequestro di persona e rapimento, infrazione alla Legge sulle armi, gli accessori di armi e le munizioni.

L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Marisa Alfier. Non verranno rilasciate ulteriori informazioni. 

Guarda anche 

"Ancora una volta i cittadini sconfessano la casta"

Nonostante la probabile bocciatura a livello nazionale la Lega dei Ticinesi, tramite comunicato stampa, "prende atto con soddisfazione dell’esito della votazio...
27.09.2020
Ticino

Una situazione allarmante e un presente invito dalla Francia

Dall'Agricoltore Ticinese- Lo scorso mese ho avuto l’occasione di incontrare due persone che vivono attiva- mente la problematica dell’espansione del l...
26.09.2020
Ticino

Un agente alla sbarra perchè pizzicato da "Via Sicura"

Sarà giudicato alle Assise Correzionali per eccesso di velocità. Cosa c’è di strano? Che lui è un agente della Polizia cantonale e ha su...
25.09.2020
Ticino

Il Municipio di Bellinzona sporge denuncia contro ignoti

 Alla luce dei ripetuti sciagurati atti di vandalismo perpetrati ai danni di strutture pubbliche – dal bagno pubblico fino alle più recenti che hanno co...
25.09.2020
Ticino