Sport, 03 settembre 2020

Shock in Super League: il 21enne Janjicic ha il cancro

Il giocatore dello Zurigo si sta già curando

ZURIGO – Tra COVID-19 e ripresa del campionato, la Super League viene scossa da una notizia tremenda che mette i brividi solo a leggerla: il 21enne giocatore dello Zurigo, Vasilije Janjicic ha un cancro.

Il giovane centrocampista ha ricevuto la diagnosi a luglio e ora sta seguendo “una terapia intensiva” per combattere il brutto male, terapia che sta funzionando, fa sapere il club tigurino.

Ovviamente il 21enne ha dovuto superare lo shock iniziale, ma ora è fiducioso: “Finora ho avuto buoni progressi con la terapia, credo fermamente di sconfiggerlo e farò tutto il possibile per tornare in campo con i miei compagni di squadra!”, ha detto.

Anche il presidente del club, Ancillo Canepa, ha fatto sentire tutto il suo sostegno al giocatore dell’U21 elvetica. “Lo sosterremo pienamente in questo momento difficile. Siamo molto fiduciosi che supererà la malattia e tornerà presto in campo”.

Guarda anche 

In più di 1000 sugli spalti: ecco come sarà

RIVERA – La fatidica data dell’1 ottobre è dietro l’angolo e con essa la ripresa del campionato di hockey e l’aumento potenziale dei tifosi...
28.09.2020
Sport

FC Lugano: 25 anni fa, una memorabile impresa!

LUGANO - 25 anni fa, una vita, il Lugano eliminava clamorosamente l’Inter dall’allora Coppa UEFA (la moderna e attuale Europa League). Un evento storico ...
28.09.2020
Sport

Una perla di Gerndt e l'opportunismo di Guidotti: un Lugano da 4 in pagella

ZURIGO - Non è bastato al Lugano l’euro-gol del talentuoso svedese Gerndt (seconda rete in due gare) per condurre in porto la vittor...
27.09.2020
Sport

Dramma di Zurigo, la vittima uccisa dalla figlia 18enne

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti della tragedia familiare avvenuta giovedì a Zurigo (vedi articoli correlati) a uccidere il 47enne kosovaro sarebbe...
26.09.2020
Svizzera