Svizzera, 03 settembre 2020

San Gallo, ferisce a morte una donna prima di essere abbattuto dalla polizia

Due persone hanno perso la vita mercoledì a San Gallo durante un intervento di polizia. Secondo quanto riferito dalla polizia sangallese, un uomo ha ferito a morte una donna in un appartamento prima di essere ucciso a sua volta dagli agenti.

Secondo una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un caso di violenza domestica. La donna è stata presumibilmente aggredita da un uomo non ancora identificato nel suo appartamento, mercoledì
a mezzogiorno.

Dopo essere state allertate, le forze dell'ordine hanno mobilitato diverse pattuglie di polizia e un ampio perimetro è stato delimitato intorno a un vecchio edificio.


Durante l'intervento, gli agenti hanno fatto uso delle armi da fuoco, causando la morte dell'uomo che è deceduto sul posto. La donna invece è morta in ospedale per le ferite riportate.

Guarda anche 

Aveva decapitato la nonna ma non sarà giudicato, "non è responsabile delle sue azioni"

Il giovane che nel 2018 aveva strangolato, pugnalato e decapitato sua nonna a Frauenfeld, nel canton Turgovia, è stato giudicato responsabile delle sue azioni. La ...
19.09.2020
Svizzera

L'accoltellamento di Morges era un attentato terroristico, "vendetta contro lo Stato svizzero"

L'autore presunto dell'accoltellamento di Morges (vedi articoli correlati) era sotto osservazione dalla polizia federale per possibili legami con il terrorismo is...
17.09.2020
Svizzera

Un uomo pugnalato a morte a Morges, arrestato il presunto autore

Un uomo è stato accoltellato a morte sabato sera in un ristorante di Morges, nel canton Vaud. Il presunto aggressore, che aveva fatto perdere le sue tracce, &egrav...
13.09.2020
Svizzera

Strangola la ragazza in Spagna e si fa passare per lei su Internet, lo ritrovano in Svizzera

Giovedì mattina la polizia cantonale di Ginevra ha messo fine alla fuga di un colombiano residente in Spagna sospettato di aver ucciso la sua ragazza. L'uomo, ...
04.09.2020
Svizzera