Svizzera, 03 settembre 2020

San Gallo, ferisce a morte una donna prima di essere abbattuto dalla polizia

Due persone hanno perso la vita mercoledì a San Gallo durante un intervento di polizia. Secondo quanto riferito dalla polizia sangallese, un uomo ha ferito a morte una donna in un appartamento prima di essere ucciso a sua volta dagli agenti.

Secondo una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un caso di violenza domestica. La donna è stata presumibilmente aggredita da un uomo non ancora identificato nel suo appartamento, mercoledì a mezzogiorno.

Dopo essere state allertate, le forze dell'ordine hanno mobilitato diverse pattuglie di polizia e un ampio perimetro è stato delimitato intorno a un vecchio edificio.


Durante l'intervento, gli agenti hanno fatto uso delle armi da fuoco, causando la morte dell'uomo che è deceduto sul posto. La donna invece è morta in ospedale per le ferite riportate.

Guarda anche 

Lasciano morire una detenuta perchè pensavano simulasse un malore, assolti quattro carcerieri

Il 14 giugno 2018 una donna di 29 anni è morta all'ospedale universitario di Basilea dopo aver tentato di impiccarsi nella prigione in cui era detenuta. Il car...
28.08.2021
Svizzera

Aveva aggredito a coltellate i genitori e il fratello mentre dormivano, due anni dopo viene denunciato

Un cittadino italiano, oggi 24enne, è accusato di aver aggredito a coltellate i genitori e il fratello a Trimbach, nel canton Soletta. I fatti risalgono a agosto 2...
25.08.2021
Svizzera

Aveva ucciso moglie e figlio, condannato al carcere a vita (e a un'eventuale espulsione)

Un cittadino portoghese residente nel canton Vaud accusato di aver ucciso la moglie e suo figlio è stato condannato all'ergastolo, la pena più pesante d...
24.08.2021
Svizzera

Gioca, segna, scappa e soffre: ecco il Lugano di Braga

LUGANO – Dopo la prima giornata di campionato in tanti, avendo visto solo il risultato che recitava Lugano 0 – Zurigo 2, hanno e avranno storto il naso, inizi...
09.08.2021
Sport