Magazine, 03 settembre 2020

Armine Harutyunyan, la modella di Gucci che ha stravolto i canoni della bellezza

È stata travolta sui social dagli insulti per il suo aspetto non convenzionale: “Hanno paura ma io li ignoro”

Negli ultimi giorni, girovagando sui vari social network, un po’ tutti ci saremo imbattuti, almeno una volta, in una discussione che aveva come soggetto la 23enne modella di origini armene, Armine Harutyunyan, che suo malgrado si è ritrovata al centro di un vero e proprio body shaming.

Gucci ha visto in lei la sua nuova modella, ma i suoi lineamenti, ben distanti di canoni classici di bellezza, hanno portato molti a scatenarsi violentemente sui social.

Il suo viso richiama tipicamente i lineamenti caucasici: decisi e affilati, sopracciglia foltissime e naso adunco. La scelta di Gucci è stata fatta anche per rompere quella linearità classica e per poter offrire un nuovo modello di bellezza, non tradizionale,
per il quale il mondo dei social media sembrerebbe non essere ancora pronto.

Su Instagram in molti, ad esempio, hanno ricoperto di insulti il profilo della ragazza.

Classe 1997, la Harutyunyan – che si è laureata in Graphic Design – ha debuttato sulle passerelle lo scorso anno a Milano, ma ha sempre deciso di rispondere alle critiche col silenzio. Ci è rimasta male all’inizio (come darle torto), ma – come ha spiegato in un’intervista rilasciata a “Repubblica” – in seguito ha capito che non ha il potere di zittire le persone. Stando a lei, tutto questo clamore sarebbe dovuto alla paura del diverso, all’incapacità di reagire alle novità.

Guarda anche 

Michelle Hunziker svela la sua intimità… dal peso al sesso…

Michelle Hunziker ha deciso di alzare il velo, di svelare la sua intimità giocando e rispondendo tramite i social ai suoi followers. La showgirl in costume da bagn...
04.03.2021
Magazine

Se l'icona di Amazon 'ricorda' i baffi di Hitler...

Amazon, azienda leader dell'e-commerce, è stata costretta a modificare la nuova icona. Il motivo? Il nuovo design era troppo "simile ai baffi e al sorriso...
03.03.2021
Magazine

Divorzio, sentenza storica in Cina: marito dovrà risarcire l’ex moglie per i lavori domestici

PECHINO (Cina) – Sentenza storica in Cina. Un tribunale di Pechino ha ordinato a un uomo di pagare alla moglie l’equivalente di 7'700 dollari, corrisponde...
26.02.2021
Magazine

Microcamera nascosta nel bagno delle maestre: “Era un gioco erotico” ammette il sindaco

ALBANO SANT’ALESSANDRO (Italia) – Risulta indagato per interferenze illecite nella vita privata, Maurizio Donisi,  il sindaco di un comune bergamasc...
26.02.2021
Magazine