Mondo, 26 agosto 2020

"Non so se ho il Covid, sono all'ospedale per prostatite"

Flavio Briatore ha o no il Coronavirus? Ieri si era diffusa la voce che fosse ricoverato in condizioni serie all’ospedale San Raffaele di Milano. Il suo Billionaire, il locale di cui è proprietario a Porto Cerco, ha visto 52 dipendenti contagiati e non gli è andata molto meglio con la pizzeria a Monte Carlo, chiusa perché due lavoratori sono stati contagiati.

E lui invece si era distinto per aver attaccato il Governo italiano che ha scelto di chiudere i locali notturni. Ora svia le voci che parlano di Covid. “Ho solo una prostatite forte, domenica sera sono andato al San Raffaele a Milano e mi hanno ricoverato”, ha detto in un’intervista a Il Corriere della Sera. Il tampone? Visto che era lì, l’avrebbe fatto e non saprebbe ancora se è positivo o no.” Lasci dire, può darsi che lo sia, coi venti che ci sono in Sardegna…”, ha aggiunto.

Selvaggia Lucarelli, che in questi giorni lo aveva spesso e volentieri preso di mira, gli dedica un nuovo, lungo post, dove se la prende con l’accusa ai venti di Sardegna. Concludendo: “Non si assume responsabilità di alcun tipo, Briatore svicola. Ora, ieri s’era detto che magari Briatore avrebbe imparato qualcosa da questa brutta vicenda. A quanto pare ha imparato qualcosa, sì. Che laddove non ci si può giocare la carta dell’arroganza, ci si gioca quella della fuga. Magari aiutato dai venti, quelli lombardi però. Un eroe”.

Guarda anche 

Trump nomina la cattolica Amy Coney Barrett come giudice della Corte Suprema

Donald Trump ha fatto la sua scelta: la giudice conservatrice Amy Coney Barrett è stata nominata quale successore di Ruth Bader Ginsburg alla Corte suprema degli S...
27.09.2020
Mondo

Attacco all'arma bianca vicino alla sede di Charlie Hebdo, almeno due feriti

Un uomo e una donna sono stati accoltellati venerdì a Parigi, nei pressi della vecchia sede del giornale Charlie Hebdo, proprio mentre si tiene il processo per gli...
25.09.2020
Mondo

Il riso Uncle's Ben cambierà logo e nome nel 2021 per "combattere il razzismo"

Dopo diversi mesi di riflessione, il gigante agroalimentare Mars ha finalmente deciso di sostituire il nome e l'immagine del suo famoso marchio di riso Uncle's Be...
24.09.2020
Mondo
Mondo