Sport, 14 agosto 2020

Indiscrezioni confermate: l‘hockey ripartirà l’1 ottobre con mascherine, senza ospiti e col tracciamento

Il campionato scatterà quando cadrà il limite di 1'000 spettatori massimi alle piste

BERNA – Come ci avevano accennato negli scorsi giorni sia l’HCAP che l’HCL, nel corso della riunione straordinaria di Lega che si è tenuta oggi a Ittingen, è stato deciso che il prossimo campionato di hockey prenderà il via l’1° ottobre, praticamente con due settimane di ritardo, attendendo
quindi verrà a cadere il limite di 1'000 spettatori presenti alle piste.

È stato approvato il concetto di protezione delle infrastrutture: ci sarà l’obbligo dell’uso della mascherina, l’assenza dei tifosi ospiti e la possibilità del tracciamento dei presenti.

Guarda anche 

Super Josi: è il miglior difensore in NHL!

NASHVILLE (USA) - La stagione dei suoi Nashville Predators non è stata da incorniciare, a differenza delle ultime, ma quella di Roman Josi resterà nella sto...
22.09.2020
Sport

Questo Lugano fa paura. L’Ambrì ci rimette (finalmente) il cuore

BIASCA – Chiamarla amichevole, quando in pista ci sono Ambrì e Lugano, risulta complicato. Ma tant’è. In effetti di colpi duri, durissimi, di ca...
20.09.2020
Sport

Novotny: “Sono rigenerato e motivato. Non vedo l’ora di cominciare”

AMBRÌ - Jiri Novotny è un atleta arcigno, che non molla mai. Qualcuno direbbe: duro a morire. Malgrado il pesante infortunio dello scorso anno -...
21.09.2020
Sport

Covid sul ghiaccio: sospesa l’amichevole dei Rockets

BIASCA - Un caso di Covid-19 ferma i Ticino Rockets: l’esito del tampone è giunto mentre i biaschesi erano in pista in amichevole contro l’EVZ Academy....
17.09.2020
Sport