Ticino, 24 luglio 2020

In manette due donne per furti con scasso in Ticino

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine comunicano che il 23.07.2020 sono state arrestate una 26enne e una 19enne, entrambe italiane residenti in Italia. Al fermo, effettuato dalle Guardie di confine in territorio di Novazzano, si è giunti grazie all’attività investigativa avviata dagli inquirenti della Polizia cantonale in seguito a un recente tentato furto con scasso a Muralto.

Le perquisizioni, personale e del veicolo su cui si trovavano le donne,
hanno permesso di rinvenire diversi attrezzi da scasso e refurtiva (tra cui denaro e gioielli) riconducibile a un furto avvenuto a Chiasso. Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire l’eventuale responsabilità delle arrestate in altri colpi registrati nelle ultime settimane in Ticino. Le principali ipotesi di reato nei loro confronti sono di ripetuto furto, ripetuta violazione di domicilio e ripetuto danneggiamento. L'inchiesta è coordinata Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Guarda anche 

A Stabio caldo “senza precedenti”

Fa caldo (tanto) a Stabio. Nel Comune del Mendrisiotto si sono registrate una serie di giornate tropicali senza fine. Come riportato da MeteoSvizzera, “la sequen...
06.08.2022
Ticino

Tornano le restrizioni allo IOSI di Bellinzona

L’Istituto Oncologico della Svizzera Italiana (IOSI), comunica che, in relazione alla fragilità dei pazienti oncologici e alla continua fluttuazione della...
06.08.2022
Ticino

“Molti allevatori chiuderanno a fine stagione”

Aumenta a dismisura il numero di predazioni in Ticino. “I dati – dice Sem Genini, segretario dell’Unione contadini ticinesi, a Ticinonews – mos...
05.08.2022
Ticino

Sfondato anche il tetto dei 75 mila frontalieri. "E per l’IRE va tutto bene"

*Comunicato Lega dei Ticinesi Sfondato anche il tetto dei 75 mila frontalieri. E per l’IRE va tutto bene È sempre più un mercato del lavoro in...
05.08.2022
Ticino