Ticino, 17 luglio 2020

Incidente sul passaggio a livello a Lugano, problemi per il traffico ferroviario

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 16 un 33enne cittadino italiano domiciliato nel Luganese circolava in via Maraini a Lugano.

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, è rimasto bloccato nel passaggio a livello con via Basilea con le barriere chiuse. In quel frangente, da sud, proveniva un treno passeggeri vuoto che è andato a collidere contro la vettura.

Il conducente era già sceso dall'auto prima dell'impatto. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano, della Polizia dei trasporti, i soccorritori della Croce Verde di Lugano nonché gli addetti delle FFS.

Non vi sono feriti.

Il passaggio a livello rimarrà chiuso al traffico veicolare almeno fino alle 18. Il traffico ferroviario circola su un binario unico, a velocità ridotta, sul tratto interessato. Già in atto le deviazioni del caso.

Guarda anche 

Coronavirus in Ticino: la situazione attuale

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, mercoledì 12 agosto, si contano 3...
12.08.2020
Ticino

Coronavirus: la situazione in Ticino

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, martedì 11 agosto, si contano 3'...
11.08.2020
Ticino

Se ne è andato Oviedo Marzorini

Il mondo della politica è in lutto per la scomparsa oggi del 75enne Oviedo Marzorini. Avvocato e notaio, per 15 anni è stato in Gran Consiglio nelle fila...
10.08.2020
Ticino

La scuola riparte in presenza, ecco come

Come si ripartirà con la scuola a settembre? Se ne è parlato questa mattina in conferenza stampa con Norman Gobbi, Presidente del Consiglio di Stato,&n...
10.08.2020
Ticino