Mondo, 17 luglio 2020

Per catturare una banda di sei ladri rom ci sono voluti ottanta militari e gli elicotteri! Ecco perché...

Svaligiavano fabbriche e rivendevano il bottino. Sin qui, nulla di particolarmente nuovo. Ma quello che rende una banda di sei cittadini bosniaci di etnia rom, fermati oggi dai Carabinieri di Monza e Brianza, un gruppo di ladri da film è come si liberavano delle forze dell’ordine.

Per acciuffarli ci sono voluti i carabinieri del comando Provinciale di Monza Brianza e il supporto del 2° Nucleo Elicotteri di Bergamo. Cosa facevano? Quando vedevano che l’auto della polizia li stava inseguendo, non esitavano a lanciare dai loro furgoni la merce rubata, parecchio pesante, con lo scopo di colpire le auto degli agenti!

In questo modo riuscivano a seminarli e a farla franca, come nelle migliori scene di inseguimento di una pellicola cinematografica.

Da inizio luglio ad oggi hanno compiuto quattro colpi. L’ultimo è stato loro fatale, perché le telecamere delle ditte svaligiate li hanno ripresi e hanno dato una mano a chi li inseguiva, nonostante si fossero dileguati in un campo.

Per fermarli, e ricordiamo che sono in sei, ci sono voluti ben 80 persone!

Guarda anche 

"O si arresta la crescita o siamo nei guai"

Il primario di Malattie infettive al Sacco di Milano Massimo Galli suona l’allarme rosso. “La situazione negli ospedali – dice al Corriere della Sera &n...
19.10.2020
Mondo

"Gli americani hanno bisogno di una guida sicura e affidabile”

Per capire l’ aria che tira negli Stati Uniti alla vigilia delle elezioni presidenziali (Trump vs Biden) Mattino della Domenica ha sentito un giovane imprenditore t...
19.10.2020
Mondo

In migliaia a Parigi per ricordare il docente ucciso da un rifugiato musulmano

Migliaia di persone si sono riunite a Parigi domenica pomeriggio per una manifestazione di solidarietà per il brutale assassinio di un insegnante per mano di un ri...
19.10.2020
Mondo

Uomo decapitato a Parigi, è terrorismo

Shock a Parigi, dove un uomo è stato decapitato da un aggressore, poi ucciso, che avrebbe urlato “Allah akbar”. Non sembrano esserci dubbi dunque su...
16.10.2020
Mondo