Mondo, 16 luglio 2020

Mistero a New York per un imprenditore trovato decapitato e smembrato

La polizia di New York ha fatto una macabra scoperta martedì pomeriggio in un appartamento di lusso a Manhattan. Un corpo decapitato e smembrato giaceva accanto a una sega elettrica e a sacchi della spazzatura. "Abbiamo un busto, una testa, braccia e gambe mozzate. Tutto è ancora al suo posto. Non abbiamo un movente", ha detto martedì il portavoce della polizia di New York, il sergente Carlos Nieves.

Il nome della vittima è Fahim Saleh, un ricco imprenditore di 33 anni che l'anno scorso ha acquistato un appartamento di lusso per 2,25 milioni di dollari. Sviluppatore web, il giovane era l'amministratore delegato di una società di noleggio moto con sede a Lagos, in Nigeria. Preoccupata di non avere sue notizie, la sorella è andata nel suo appartamento, situato al 7° piano di un residence. Lì si è trovata di fronte a una visione da incubo.

Una telecamera di sorveglianza potrebbe aver ripreso gli ultimi momenti di Fahim Saleh. Le immagini, registrate lunedì, mostrano l'imprenditore che entra nell'ascensore del suo palazzo. Viene rapidamente raggiunto da un individuo che indossa un abito, guanti, cappello e maschera. Una volta sul suo pavimento, la vittima crolla, viene colpita da un colpo di pistola o messa KO. "Il colpevole aveva una valigia. Era molto professionale", ha dichiarato una fonte della polizia al New York Daily News.

Gli amici della vittima intervistati dai media di New York lo hanno descritto come "energico, molto intelligente, ambizioso ed estremamente simpatico", un autodidatta milionario che ha portato aziende tecnologiche in paesi come il Bangladesh e la Nigeria. Secondo un parente, Fahim non aveva mai mostrato il minimo segno di preoccupazione. "Non ha mai detto di avere paura. Spero che trovino il responsabile", aggiunge la stessa fonte.
 

Guarda anche 

Detenuto muore in cella, un poliziotto accusato di omicidio colposo

Un agente di polizia è accusato di omicidio colposo in relazione alla morte di un cittadino gambiano di 23 anni in una cella della polizia di Losanna nel 2017. L&#...
21.07.2020
Svizzera

Giornalista si dimette dal New York Times e denuncia: "Oggi nei media regna il pensiero unico"

Dimettendosi dal New York Times, la giornalista Bari Weiss ha pubblicato una lettera in cui denuncia il degrado del giornalismo, e del suo (ex) giornale in particolare, o...
17.07.2020
Mondo

Niente UFO o test militari, procuratori russi sostengono di aver risolto il mistero degli escursionisti trovati morti

La macabra e inspiegabile morte di un gruppo di escursionisti russi sul Passo del Dyatlov nel 1959 hanno ispirato innumerevoli teorie sugli UFO, test militari segreti men...
13.07.2020
Mondo

Il mistero della nuova nube radioattiva nei cieli del nord Europa

A quasi un anno dal diffondersi della nube radioattiva originatasi molto probabilmente dall’esplosione durante un tentativo di recupero di un missile da c...
02.07.2020
Mondo