Svizzera, 15 luglio 2020

A Losanna poliziotti licenziati perchè non davano abbastanza multe

Nel canton Vaud gli assistenti di polizia (assistens de police, ASP) sono agenti di polizia responsabili del controllo dei parcheggi e di assicurare una presenza nelle aree pubbliche. Fra le loro mansioni principali, quella di multare automobilisti e cittadini in situazione irregolare. Ma questa specifica apparentemente non è stata ben soddisfatta da quelli della Police de l'Ouest lausannois (POL), poiché tre dei dodici dipendenti a contratto sono stati licenziati nel 2018 e sette di loro hanno ricevuto avvertimenti. E, nei mesi successivi, almeno cinque si sono dimessi. Senza fornire ulteriori dettagli, il comandante Frédéric Schaer illustra al giornale "24 heures": "È come un impiegato del telelavoro che è stato trovato a lavorare 20 ore alla settimana invece di 40, per un periodo prolungato". Tutto ciò ha avuto un impatto sui conti del 2019 della POL, che ha registrato una riduzione delle multe del 13%, 4891 in meno rispetto all'anno prima.

Uno degli agenti licenziati è stato contattato dai "24 heures", che ha spiegato: "Mentre alcuni colleghi hanno passato più tempo a bere caffè che a lavorare, molti altri si sono accordati sul numero di multe che avrebbero messo in un giorno in modo che non si notasse. Da parte mia, ho sempre lavorato il più vicino possibile alla mia coscienza. Ma si sono basati principalmente sul numero di multe emesse, e non ne ho messe abbastanza". Tuttavia, il comandante sostiene che gli assistenti di polizia non hanno obiettivi finanziari in termini di multe.

Guarda anche 

Voleva uccidere il marito dell'ex-moglie, dopo tre anni di carcere dovrà lasciare la Svizzera

Il Tribunale federale ha confermato la condanna di un cittadino originario dei balcani per atti preparatori ad atti criminali. L'uomo aveva minacciato un rivale, avev...
20.10.2020
Svizzera

Frontaliera uccide il datore di lavoro prima di fuggire oltre confine

Martedì scorso un uomo di sessant'anni è stato trovato morto sul pavimento della sua abitazione di Montreux, nel canton Vaud. Secondo le prime indagini,...
15.10.2020
Svizzera

Ruag licenzierà 150 persone nei mesi a venire

A fronte di un calo di oltre il 30% dei ricavi nel settore delle strutture aeronautiche e di un crollo degli utili dopo sette mesi di crisi pandemica, Ruag intende rispar...
13.10.2020
Svizzera

Milionari nel loro paese ma indigenti e in assistenza in Svizzera, condannati

Sono in possesso di un patrimonio milionario in immobili e conti correnti detenuti in Tunisia o intestati in Svizzera a nome dei propri figli ma nonostante questo sono a ...
07.10.2020
Svizzera