Svizzera, 15 luglio 2020

A Losanna poliziotti licenziati perchè non davano abbastanza multe

Nel canton Vaud gli assistenti di polizia (assistens de police, ASP) sono agenti di polizia responsabili del controllo dei parcheggi e di assicurare una presenza nelle aree pubbliche. Fra le loro mansioni principali, quella di multare automobilisti e cittadini in situazione irregolare. Ma questa specifica apparentemente non è stata ben soddisfatta da quelli della Police de l'Ouest lausannois (POL), poiché tre dei dodici dipendenti a contratto sono stati licenziati nel 2018 e sette di loro hanno ricevuto avvertimenti. E, nei mesi successivi, almeno cinque si sono dimessi. Senza fornire ulteriori dettagli, il comandante Frédéric Schaer illustra al giornale "24 heures": "È come un impiegato del telelavoro che è stato trovato a lavorare 20 ore alla settimana invece di 40, per un periodo prolungato". Tutto ciò ha avuto un impatto sui conti del 2019 della POL, che ha registrato una riduzione delle multe del 13%, 4891 in meno rispetto all'anno prima.

Uno degli agenti licenziati è stato contattato dai "24 heures", che ha spiegato: "Mentre alcuni colleghi hanno passato più tempo a bere caffè che a lavorare, molti altri si sono accordati sul numero di multe che avrebbero messo in un giorno in modo che non si notasse. Da parte mia, ho sempre lavorato il più vicino possibile alla mia coscienza. Ma si sono basati principalmente sul numero di multe emesse, e non ne ho messe abbastanza". Tuttavia, il comandante sostiene che gli assistenti di polizia non hanno obiettivi finanziari in termini di multe.

Guarda anche 

Derubava i clienti FFS mettendo un fazzoletto nel distributore di biglietti

Un cittadino francese residente a Ginevra è riuscito a sottrarre circa 2'000 franchi a clienti delle FFS bloccando l'erogatore del resto dei distributori d...
13.09.2021
Svizzera

Condannati per una partita di calcio in violazione delle regole covid

Un partecipante ad una partita di calcio, tenutasi il 21 maggio 2020 a Losanna, è stato appena condannato per aver violato le regole anti-covid. In precedenza, alt...
12.09.2021
Svizzera

Docente dà uno schiaffo a un alunno che teneva la porta dell'aula chiusa, i genitori sporgono denuncia

Un alunno di 14 anni di una scuola media di Grenoble (VD) ha preso una sschiaffo dal suo insegnante giovedì scorso per aver impedito a un compagno di classe di las...
11.09.2021
Svizzera

Il suo appartamento sta per essere messo in vendita, si dà fuoco quando arrivano i funzionari del comune

Una cittadina francese di 56 anni è deceduta ieri mattina a Lutry, nel canton Vaud, dopo essersi data fuoco all'arrivo di funzionari comunali accompagnati da a...
03.09.2021
Svizzera