Mondo, 13 luglio 2020

Coronavirus, cresce sempre di più il numero di giovani infettati

Il virus è mutato? Sì, no, forse. Domanda alla quale nessuno tra gli esperti sa rispondere con esattezza. E allora vale la stessa regola di sempre, la più importante: rispettare le norme di distanziamento e le misure igieniche come lavarsi e disinfettarsi sempre le mani. Un dato è certo. L’età media delle persone risultate positive al Covid-19 si sta abbassando.

A lanciare l’allarme forte e chiaro è il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma Francesco Vaia. “Nell’ultimo mese – dice al Messaggero –, i ragazzi under 18 infetti sono quintuplicati passando dal 2% al 9.43% dei nuovi casi”. Uno su dieci, insomma. “L’abbassamento dell’età è evidente – continua –. Deve essere un campanello per invitare tutti a maggiore prudenza”. Nell’istituto di Roma, l’età media dei pazienti positivi si attesta attorno ai 47 anni, contro i 61 anni registrati in piena pandemia. “Ai giovani devo chiedere più prudenza. Le loro conseguenze sono meno gravi, ma se il virus continua a circolare rischia di raggiungere le persone più vulnerabili”.

Uno dei motivi che ha contribuito a far scendere la media tra i casi positivi è senz’altro la riapertura dei locali come discoteche e pub. 

Guarda anche 

La rapina shock al tassista: "Non ti muovere o ti ammazzo". Il video

Attimi di terrore per un tassista 66enne rapinato nella notte di mercoledì 12 agosto a Milano. Verso le due di notte tre giovani sono saliti sul taxi a Porta Genov...
14.08.2020
Mondo

"Vaccino russo? Ridicolo"

La registrazione del vaccino russo anti-Covid-19 è da considerarsi "avventata, sconsiderata e basata su pochi dati", secondo un gruppo di esperti e ricer...
12.08.2020
Mondo

Minsk, uno svizzero in prigione dopo le proteste

Continuano le proteste nel centro di Minsk, capitale bielorussa teatro di forti contestazioni dopo l’elezione del capo dello Stato uscente Aleksandr Lukashenko, in ...
12.08.2020
Mondo

Coronavirus, Putin rivela: "Registrato il primo vaccino al mondo"

La Russia ha registrato il primo vaccino contro il Covid-19 nel mondo. Lo ha annunciato Vladimir Putin specificando che “mia figlia ne ha già ricevuto una do...
11.08.2020
Mondo