Mondo, 13 luglio 2020

Coronavirus, cresce sempre di più il numero di giovani infettati

Il virus è mutato? Sì, no, forse. Domanda alla quale nessuno tra gli esperti sa rispondere con esattezza. E allora vale la stessa regola di sempre, la più importante: rispettare le norme di distanziamento e le misure igieniche come lavarsi e disinfettarsi sempre le mani. Un dato è certo. L’età media delle persone risultate positive al Covid-19 si sta abbassando.

A lanciare l’allarme forte e chiaro è il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma Francesco Vaia. “Nell’ultimo mese – dice al Messaggero –, i ragazzi under 18 infetti sono quintuplicati passando dal 2% al 9.43% dei nuovi casi”. Uno su
dieci, insomma. “L’abbassamento dell’età è evidente – continua –. Deve essere un campanello per invitare tutti a maggiore prudenza”. Nell’istituto di Roma, l’età media dei pazienti positivi si attesta attorno ai 47 anni, contro i 61 anni registrati in piena pandemia. “Ai giovani devo chiedere più prudenza. Le loro conseguenze sono meno gravi, ma se il virus continua a circolare rischia di raggiungere le persone più vulnerabili”.

Uno dei motivi che ha contribuito a far scendere la media tra i casi positivi è senz’altro la riapertura dei locali come discoteche e pub. 

Guarda anche 

In Israele terza dose Pfizer agli over 60

A partire da domenica, in Israele, la popolazione over 60 potrà ricevere la terza dose del vaccino Pfizer, a l’unica condizione che siano trascorsi almeno ci...
29.07.2021
Mondo

Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: "minaccia estrema"

Attimi di paura a Leverkusen, dove si è verificata un'esplosione in un impianto chimico. La protezione civile parla di "pericolo estremo", chieden...
27.07.2021
Mondo

Autobus esce di strada in Croazia, almeno 10 morti

Almeno dieci persone sono rimaste uccise e decine ferite quando un autobus, con targhe del Kosovo, è uscito di strada nella Croazia orientale domenica. I passegger...
25.07.2021
Mondo

Migliaia di francesi in piazza contro il pass sanitario, scontri e disordini a Parigi

Circa 161'000 persone, di cui 11'000 a Parigi, hanno manifestato in Francia sabato per protestare contro il pass sanitario, secondo fonti del governo. Un numero a...
25.07.2021
Mondo