Svizzera, 13 luglio 2020

SwissCovid piace sempre meno

Swiss Covid, l'applicazione elvetica per il tracciamento dei contatti, perde colpi. O meglio, perde utenti. Disponibile dal 25 giugno scorso, Swiss Covid ha raggiunto in poco più di una settimana un milione di download. Ma da lì è iniziata la discesa. In una settimana, dal 6 all'11 luglio, – rende noto l'UFSP – più di 51mila utilizzatori hanno disinstallato o disattivato l'applicazione dal proprio smartphone. Il tutto, come sappiamo, con il numero di contagi in continuo aumento in tutta la Nazione.

Interpellato da Keystone-ATS sul possibile motivo, l'Ufficio federale della sanità pubblica ha spiegato che "i motivi possono essere svariati. I weekend e le vacanze possono, in effetti, avere un impatto importante".

Guarda anche 

Smentita la morta del giovane under30

Non è vero che un giovane sotto i 30 anni, sano, è deceduto in Svizzera per Coronavirus. La notizia era stata diffusa oggi dall'UFSP ma il Canton B...
14.08.2020
Svizzera

Coronavirus, primo morto in Svizzera under 30 anni

Continuano ad aumentare i nuovi contagi da coronavirus in Svizzera. In particolare, i Cantoni più colpiti sono Vaud, Ginevra e Zurigo. Lo ha detto oggi in con...
14.08.2020
Svizzera

Svitto, 58 bambini in quarantena dopo il ritorno sui banchi

Pochi giorni di scuola e...scatta la quarantena. È accaduto a Svitto, dove 58 bambini di asilo ed elementari e dieci adulti sono stati messi in quarantena dopo la ...
14.08.2020
Svizzera

Coronavirus, in Svizzera 268 casi in un giorno

Terzo giorno consecutivo sopra i duecento contagi in Svizzera. Come riferito dall'Ufficio federale della sanità pubblica, sono 268 i contagi registrati nelle u...
14.08.2020
Svizzera