Sport, 09 luglio 2020

Pesca subacquea fatale: muore il campione di snowboard

Alex Pullin è morto nelle acque in Australia mentre stava facendo pesca in apnea

GOLD COAST (Australia) – Due volte campione del mondo di snowboard, portabandiera della sua Australia alle Olimpiadi del 2014 di Sochi: a 32 anni Alex Pullin è morto mentre faceva pesca subacquea nella acque australiane vicine alla Gold Coast.

Pullin, soprannominato “Chumpy”, aveva rappresentato l’Australia anche ai Giochi Olimpici del 2010 e del 2018. Stando ai media del posto, sarebbe stato trovato privo di sensi sott’acqua da un sub che stava facendo immersione e poi portato a riva dai bagnini. I tentativi di rianimarlo da parte dei paramedici si sono rivelati inutile.

Guarda anche 

Tragedia in Supersport: morto in pista il cugino 16enne di Vinales

JEREZ DE LA FRONTEIRA – Dean Berta Vinales, pilota 16enne della Supersport, ha perso la vita dopo essere caduto durante gara-1 a Jerez. Lo spagnolo, cugino del pilo...
25.09.2021
Sport

Uccise cagnolina con un forcone e le diede fuoco: condannato 7 anni dopo

RIMINI (Italia) – Si è concluso il processo iniziato nel 2014 contro un uomo che 7 anni fa uccise il cucciolo di cane della fidanzata durante un concorso ipp...
17.09.2021
Magazine

Precipita da una mongolfiera: l’assurda morte di una donna

SIENA (Italia) – Una morte assurda, senza senso sul lavoro. Una donna, infatti, ha perso la vita in provincia di Siena cadendo da circa 10 metri dopo essere stata s...
17.08.2021
Magazine

F1 in lutto: uccisa dal marito la direttrice del circuito di Spa

SPA-FRANCORCHAMPS (Belgio) - Lutto senza senso nel mondo della Formula 1: la direttrice del circuito di Spa-Francorchamps, Nathalie Maillet, è stata uccisa a Gouvy...
16.08.2021
Sport