Sport, 03 luglio 2020

“Messi? Un ragazzino basso e autistico!”

È bufera dopo le parole rilasciate dall’ex attaccante della Francia Dugarry

BARCELLONA (Spagna) – Si è sollevato un polverone, e non poteva essere altrimenti, dopo le parole rilasciate da Christophe Dugarry ai microfoni di RMC. L’ex attaccante della Francia, parlando di Lionel Messi e del rapporto con Griezmann nel Barcellona, si è lasciato andare a frasi davvero sconsiderate: “Antoine dovrebbe aver paura di un ragazzino alto e mezzo autistico? Può mangiarselo!”.

In seguito sono arrivate le scuse – “Non volevo offendere le persone con disturbi, mi scuso con le persone che ho offeso” – ma ormai il danno era fatto.

Guarda anche 

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Il nuovo sigillo di Inler e lo strapotere di Erdogan: la prima volta del Basaksehir

ISTANBUL (Turchia) – Dopo aver toccato l’apice della carriera, soprattutto con la maglia del Napoli e del Leicester (è stato campione d’Inghilter...
23.07.2020
Sport

E’ il giorno di Marquez: finisce sotto i ferri

BARCELLONA (Spagna) – Prima la caduta nelle prove libere, poi l’errore nella gara che lo ha spronato a una clamorosa rimonta e infine il capitombolo clamoroso...
21.07.2020
Sport

La follia post lockdown: organizza una partita infetti contro sani!

PAMPLONA (Spagna) – Durante il lockdown, durante la punta più intensa della pandemia del COVID-19, un po’ tutti speravamo che da questa situazione ne s...
20.07.2020
Sport