Svizzera, 15 giugno 2020

Armato di coltello, minaccia e aggredisce i passanti a Winterthur

Venerdì scorso, poco prima delle 13:30, la polizia municipale di Winterthur è stata allertata perché un uomo stava minacciando e aggredendo i passanti con un coltello in mano per le vie della città zurighese. Giunte sul luogo, le pattuglie della polizia municipale di Winterthur sono riusciti ad arrestarlo.

Secondo quanto riporta il sito polizei-news.ch, l'aggressore è un cittadino turco di 30 anni. Prima di venir arrestato,
aveva spinto a terra un uomo ipovedente per poi prendersela con un altro passante accorso per aiutare l'uomo ipovedente caduto a terra, colpendolo con diversi pugni e mettendogli brevemente le mani attorno al collo. Un agente di sicurezza privato intervenuto a sua volta, è stato minacciato dal coltello. Il ministero pubblico di Winterthur / Unterland ha aperto un procedimento penale contro il 30enne, accusandolo di vari reati.


Guarda anche 

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e ...
15.06.2021
Mondo

Aggressione sessuale alla stazione di Olten: arrestato un migrante

La polizia cantonale solettese ha messo le manette ai polsi dell’uomo che lo scorso 5 giugno, attorno all’una, aveva aggredito sessualmente una giovane donna ...
14.06.2021
Svizzera

Ci sono anche due città svizzere nella top ten delle città con la migliore qualità di vita

Ci sono anche due città svizzere nella classifica annuale dell'Economist Intelligence Unit (EIU) delle città più vivibili, pubblicata marted&igra...
10.06.2021
Mondo

"Rapito e poi picchiato con una pistola puntata alla tempia", prima condanna in una vicenda di droga sfuggita di mano

Assomiglia alla trama di un film la vicenda descritta in una sentenza del tribunale distrettuale di Winterthur (ZH). Come riportato venerdì dal "Tages-Anzeige...
05.06.2021
Svizzera