Svizzera, 10 giugno 2020

Il Parlamento approva il rincaro della benzina e la tassa sui biglietti aerei

Il prezzo di un litro di benzina potrebbe costare fino a 10 centesimi in più fino al 2024 e 12 centesimi in più al massimo dal 2025. Mercoledì il Consiglio nazionale ha approvato questa misura nella legge CO2, nonostante l'opposizione della destra. Questo aumento dei prezzi del carburante deriva dal sistema di compensazione delle emissioni di CO2 nel settore dei trasporti su strada. Gli importatori di veicoli che emettono più di 95 grammi di CO2 per chilometro dovranno compensare fino al 90% per la maggior parte di queste emissioni e almeno il 20% con misure in Svizzera dal 2025.

La Camera del popolo ha inoltre approvato un prelievo da applicare ai biglietti aerei: una tassa, per un importo compreso fra i 30 e i 120
franchi.

Questa tassa sarà riscossa su tutti i voli in partenza dalla Svizzera. I voli di transito, i voli effettuati per scopi medici e quelli destinati a scopi sovrani ne saranno esenti.

L'UDC si è opposto a questa imposta, che il Consiglio federale non aveva previsto. Questa misura penalizza i meno abbienti e aumenta il prezzo del soggiorno in Svizzera per i turisti stranieri, ha affermato Mike Egger (UDC / SG).

Un argomento respinto da Roger Nordmann (PS / VD), a nome della commissione. Le famiglie che guadagnano meno di 4'000 franchi viaggiano meno di una volta all'anno, mentre quelle che guadagnano più di 8'000 franchi viaggiano in aereo 1,7 volte l'anno in media, ha affermato il vodese.

Guarda anche 

Asilo, il Parlamento chiede più fermezza con l'Italia

Dopo il Consiglio degli Stati dello scorso giugno, martedì è stato il Consiglio nazionale ad accogliere una mozione di Damian Müller (PLR/LU) che chied...
20.12.2023
Svizzera

Il Parlamento salva lo sconto sulle munizioni dei tiratori

I tiratori possono tirare un sospiro di sollievo. Il Consiglio nazionale ha infatti appoggiato una mozione di Walter Salzmann (UDC/BE) già approvata dal Consiglio ...
14.12.2023
Svizzera

Il Parlamento europeo approva il rapporto sulla Svizzera, “bilaterali sorpassati”

Mercoledì a Strasburgo il Parlamento dell'Unione europea ha adottato il rapporto sulla Svizzera. Il documento, approvato con 538 voti favorevoli, 42 contrari e...
05.10.2023
Svizzera

Davanti al Parlamento Zelensky ringrazia la Svizzera per le sanzioni alla Russia e chiede armi

Giovedì il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato trasmesso in diretta video davanti a parte del Parlamento. Nell'occasione ha ringraziato il pop...
16.06.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto