Svizzera, 28 maggio 2020

"Niente seconda ondata di coronavirus"

Sono dichiarazioni destinate a fare discutere quelle rilasciate dal membro della task force scientifica della Confederazione Marcel Tanner, secondo il quale "non ci sarà una seconda ondata di coronavirus in Svizzera.

Probabilmente – dice ai giornali del gruppo Tamedia – ci saranno ripetuti focolai locali di infezione". Il professor Tanner ha invitato
gli svizzeri a "rilassarsi. Va detto alla gente, anche a tutti quelli che si occupano di economia. Sarà importanto localizzare rapidamente i contagiati. Ora è possibile monitorare i singoli casi. Resta fondamentale rispettare le regole di igiene e il mantenere le distanze. Se agiamo in un certo modo, potremo tornare a vivere in una certa normalità". 

Guarda anche 

La Liguria nella lista nera svizzera

Anche una regione italiana entra nella lista nera, ovvero in quella dei paesi al rientro dai quali bisognerà mettersi in quarantena: si tratta della Liguria. Ricor...
25.09.2020
Svizzera

Due decessi e 372 casi in Svizzera

I dati odierni relativi al Coronavirus in Svizzera parlano di 372 nuovi contagi, 2 decessi e 10 ricoveri in ospedale. Da ieri sono stati effettuati  12’346 ...
25.09.2020
Svizzera

Gli attivisti per il clima entrano a Palazzo Federale

Gli attivisti entrano a Palazzo Federale! Dopo lo sgombero dei giorni scorsi, i manifestanti di Rise Up for Change sono pronti a tornare alla carica con un corteo che avr...
25.09.2020
Svizzera

Condannati gli attivisti pro clima che avevano occupato una filiale del Credit Suisse

I dodici attivisti pro clima che avevano occupato una succursale del Credit Suisse nel 2018 e che erano stati assolti nel processo di primo grado lo scorso gennaio sono f...
25.09.2020
Svizzera