Svizzera, 11 maggio 2020

All'ospedale mangiano formaggio contaminato, quattro avvelenati di cui uno deceduto

Quattro pazienti del Centre Hospitalier du Valais Romand (CHVR) sono stati, molto probabilemente, contaminati dalla listeria dopo aver consumato del formaggio svittese durante la loro degenza in ospedale. Uno di loro, che soffriva di una grave malattia oncologica, è deceduto.

Secondo i dati delle schede dei pasti, i pazienti che si sono ammalati hanno effettivamente consumato formaggio durante il loro ricovero, senza che si possa essere certi che si tratti del formaggio incriminato, ha scritto lunedì l'ospedale situato a Sion. I quattro erano stati ricoverati tra il 30 marzo e il 2 maggio.

La listeria era stata rilevata all'inizio di maggio nei prodotti del caseificio di Käserei Vogel a Steinerberg (SZ) durante un controllo interno. Quest'ultimo ha informato i suoi acquirenti e ha chiesto loro di
rimuovere propri i prodotti dagli scaffali e in seguito ha avvisato il laboratorio dei cantoni della Svizzera centrale e l'Ufficio federale della sicurezza alimentare e veterinaria (USAV) della contaminazione. Quest'ultimo aveva poi pubblicato un avvertimento per i consumatori.

A Sion, i formaggi in questione erano stati immediatamente rimossi. L'ultima consegna del formaggio è avvenuta l'8 aprile, ma non si può escludere che anche i lotti precedenti fossero stati contaminati, osserva nuovamente il nosocomio del Vallese.

Nelle persone senza problemi immunitari, l'infezione da listeria causa sintomi molto lievi, se non del tutto inesistenti. Le persone con un sistema immunitario compromesso possono invece sperimentare una serie di sintomi gravi, il cui esito può essere fatale in alcune circostanze.

Guarda anche 

Per tre anni fa finta di essere infortunato e si fa versare 120'000 franchi

Un muratore spagnolo è stato condannato dal tribunale di Sierre a una pena detentiva e all'espulsione per aver finto per oltre tre anni e mezzo di essere in...
20.07.2022
Svizzera

"Asilante a spasso con il coltello alle tre di notte, come mai?"

In un'interrogazione inoltrata questa mattina al Consiglio di Stato il granconsigliere leghista Massimiliano Robbiani ritorna sull'aggressione avvenuta il 10 lugl...
19.07.2022
Ticino

Nel giro di un ora due escursionisti perdono la vita nello stesso luogo

Lunedì si sono verificati due incidenti mortali nelle Alpi appenzellesi. Poco dopo mezzogiorno, una donna tedesca di 66 anni stava percorrendo con il marito un ...
19.07.2022
Svizzera

Si era inventato un'aggressione razzista, dovrà pagare una multa

Lo scorso gennaio, un giovane francese di colore aveva raccontato di essere stato aggredito da un gruppo che parlava tedesco in un parco di Neuchâtel. Sulla piattaf...
18.07.2022
Svizzera