Ticino, 07 maggio 2020

La CORSI chiede alla RSI di rinunciare all'accordo con il governo

L’accordo siglato tra Consiglio di Stato e RSI per il prestito di alcuni giornalisti durante situazioni di crisi, accordo che durante questo periodo di pandemia si è tradotto con il "prestito" di sette giornalisti allo Stato Maggiore di Condotta, è stato criticato dal Comitato del Consiglio regionale CORSI che ha incontrato oggi i direttori di SSR e RSI, Gilles Marchand e Maurizio Canetta e ne ha chiesto l'abbandono.

Durante l'incontro, come comunica la stessa CORSI in un comunicato trasmesso ai media, l'organo di controllo della RSI "ha ribadito le proprie perplessità"
sull'accordo sopracitato. In causa è l'indipendenza dell'emittente di Comando, e "anche se il direttore regionale ha garantito l'indipendenza editoriale e giornalistica della RSI, il CCR reputa che la missione di servizio pubblico dell'azienda impone comunque una verifica sull'opportunità di rinunciare a una simile convenzione". Questo anche per evitare che sorgano interrogativi sull'effettiva autonomia informativa della RSI.

Il CCR auspica quindi che "vi sia un rapido chiarimento che porti prioritariamente allo scioglimento dell'accordo".

Guarda anche 

"La solita parzialità della RSI"

La trasmissione di Falò andata ieri in onda sulla RSI ha spinto la Lega dei Ticinesi a scrivere un comunicato su quanto riferito nel servizio. Incentrata sul tema ...
19.01.2024
Ticino

Raffica di dimissioni all'Ufficio federale della cibersicurezza dopo il trasferimento alla difesa

All’inizio del 2024 entrerà in funzione il nuovo Ufficio federale per la cibersicurezza, che prenderà così il posto dell'attuale Centro naz...
08.12.2023
Svizzera

VIDEO – Italia fuori dal Mondiale: l’autorete della Orsi è da comiche

WELLINGTON (Nuova Zelanda) – A dir la verità era più facile superare il girone che essere eliminate. A dirla tutta, nella vicina Penisola, ci si doman...
03.08.2023
Sport

Dislessica, va fino al Tribunale federale per chiedere più tempo per gli esami

Una studentessa afflitta da dislessia e disortografia, due disturbi che le rendono difficile leggere e scrivere, ha chiesto di avere a disposizione più tempo per c...
16.06.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto