Svizzera, 04 maggio 2020

Ristoratore accoltella un concorrente, condannato a 6 anni di carcere

Un cittadino turco proprietario di uno snack bar è stato condannato a sei anni di detenzionevenerdì a Thun, nel canton Berna. L'uomo aveva pugnalato e ferito gravemente un ristoratore concorrente.

L'imputato e la vittima erano un tempo amici. I due avevano progettato di gestire congiuntamente un fast food a Thun e condividere i guadagni. Ma una diatriba su come dividersi i proventi del locale portò i due a separarsi.

La
vittima si decise allora di avviare un'attività in proprio accanto al locale dell'aggressore, lo stesso che intendevano gestire in comune. L'uomo condannato presentò ricorso contro il progetto e fu allora che fra i due scoppiò un litigio in cui entrambi usarono un coltello. Finiti tutti e due a processo con l'accusa di aver aggredito l'altro, il tribunale distrettuale di Thun ha infine stabilito che solo uno dei due era colpevole di aggressione.

Guarda anche 

Attacco all'arma bianca vicino alla sede di Charlie Hebdo, almeno due feriti

Un uomo e una donna sono stati accoltellati venerdì a Parigi, nei pressi della vecchia sede del giornale Charlie Hebdo, proprio mentre si tiene il processo per gli...
25.09.2020
Mondo

Condannati gli attivisti pro clima che avevano occupato una filiale del Credit Suisse

I dodici attivisti pro clima che avevano occupato una succursale del Credit Suisse nel 2018 e che erano stati assolti nel processo di primo grado lo scorso gennaio sono f...
25.09.2020
Svizzera

Degenera una lite in un appartamento di Zurigo, un morto e due feriti

Una lite è degenerata giovedì mattina in un appartamento di Zurigo causando la morte di un uomo e il ferimento di due donne. La polizia è stata aller...
24.09.2020
Svizzera

Nascose il fratello dopo l'omicidio, licenziato dall'amministrazione cantonale

È definitivo il licenziamento dall’amministrazione cantonale di un 38enne svizzero kosovaro domiciliato a Monte Carasso, fratello di uno dei cinque condannat...
22.09.2020
Ticino