Mondo, 20 aprile 2020

Canada, casa di riposo abbandonata dallo staff: anziani morti, per terra e affamati

Il Canada è sotto shock dopo la scoperta di una situazione disastrosa in una casa di riposo vicino a Montreal, nel Quebec. In poche settimane, 31 residenti sono morti. I rimanenti, abbandonati da quasi tutto il personale curante, non sono stati né nutriti né cambiati per giorni, ha rivelato la Montreal Gazette.

Questo stabilimento privato, la residenza Herron a Dorval, è diventata in pochi giorni il simbolo doloroso dell'ecatomba che colpì le residenze per gli anziani del paese nordamericano. Come in molti paesi europei, una buona parte dei decessi legati al Covid-19 sono avvenuti in case per anziani.

"Terribile", ha commentato commosso il Premier del Quebec, François Legault, denunciando una "grave negligenza" e ordinando diverse indagini, tra cui una da parte della polizia criminale, dopo le rivelazioni della Montreal Gazette.

“Mi veniva da vomitare”, dice Moira Davis, il cui padre è morto a Herron, all'agenzia Afp. “Perché nessuno ci ha detto niente?”. La donna si è allarmata quando ha sentito il genitore, Stanley, 96 anni, che al telefono le sembrava diventare, giorno dopo giorno, sempre più debole. È morto una settimana dopo aver contratto il virus. E i parenti non potevano neanche avvicinarsi, perché l’emergenza imponeva di non aver contatti con gli anziani.

Le autorità sanitarie del Quebec sono state chiamate alla residenza dopo che la maggior parte del personale l’aveva abbandonata. Una volta arrivate hanno trovato una situazione spaventosa: anziani disidratati, rimasti senza mangiare per giorni. Altri erano caduti a terra, incapaci di rialzarsi. Due morti non sono state registrate per giorni. I media hanno poi rivelato che il proprietario era stato in passato condannato per evasione fiscale, frode e traffico di droga. Ora contro di lui è stata lanciata una causa collettiva da 5 milioni di dollari.

Guarda anche 

Vaccinati senza averne diritto, "il governo intende intervenire?"

Come riportato ieri dalla RSI, quattro dosi di vaccino in esubero sono state inoculate ai membri del consiglio di fondazione della casa anziani Girotondo di Novazzano, ch...
15.01.2021
Ticino

La valanga imminente

Il disastro provocato dalla pandemia sul mercato del lavoro comincia a palesarsi. Ovviamente è solo la punta dell’iceberg. La SECO indica, ad esempio, che a ...
10.01.2021
Svizzera

Negozi chiusi e telelavoro obbligatorio, le misure di Berset per contenere i contagi

Il Consiglio federale si sta preparando all'eventualità che i contagi di Coronavirus non diminuiscano in modo sostenibile e ha quindi posto in consultazione pr...
09.01.2021
Svizzera

Per tornare al suo paese falsifica il suo test positivo, arrestata all'aeroporto di Zurigo

Per fuggire dalla Svizzera, una giovane turista olandese ha falsificato i risultati del suo test che indicava un risultato positivo al coronavirus. Allertata dalle aut...
06.01.2021
Svizzera