Svizzera, 11 aprile 2020

Le FFS promettono di non alzare i prezzi "nei prossimi anni"

La presidente delle FFS Monika Ribar (nella foto) esclude qualsiasi aumento di prezzo per le FFS nonostante la crisi del coronavirus che ha interessato anche le ferrovie federali svizzere. La questione di un aumento dei prezzi non è più attuale da molto tempo, ha affermato Ribar durante un'intervista con "CH Media".

"Nei prossimi anni non ci saranno aumenti dei prezzi", ha affermato la successore di Andreas Meyer. "Siamo una società di servizi e dobbiamo trovare risorse diverse dagli aumenti dei prezzi".

A causa della pandemia di coronavirus, le FFS hanno registrato un calo del 90% del traffico passeggeri. Monika Ribar pensa che la compagnia sarà nelle cifre rossi entro la fine dell'anno. L'ex regia federale ha presentato richieste di lavoro ridotto per i dipendenti di diversi settori, come il traffico passeggeri o il trasporto bagagli.

Negli ultimi anni, le FFS hanno seguito una strategia di stabilizzazione e riduzione dei prezzi con biglietti scontati. "Questa è la strada da percorrere", ha detto.

Con la digitalizzazione, le FFS intendono personalizzare ulteriormente gli abbonamenti. Ci saranno offerte più adatte al comportamento del cliente, ha aggiunto Ribar. "Ma la protezione dei dati rimarrà assicurata" promette.

Guarda anche 

Nel 2023 l'elettricità potrebbe costare 6 volte tanto

Con tutta probabilità, nel 2023 il costo dell'elettricità subirà un notevole aumento in Svizzera. Il fornitore svizzero Primeo Energie ha gi&agra...
12.05.2022
Svizzera

Contro l'aumento dei prezzi del carburante i Verdi propongono le domeniche senz'auto

Il continuo aumento dei prezzi dell'energia preoccupa la politica. Se all'inizio di febbraio un litro di benzina costava circa 1,80 franchi, ora ne costa 2,20,...
14.03.2022
Svizzera

Dipendenti FFS fatturavano lavori in casa all'azienda, condannati tre imprenditori

Tre imprenditori attivi nella Svizzera orientale sono stati condannati nell'ambito di una vasta inchiesta su una vicenda di corruzione all'interno delle FFS co...
07.03.2022
Svizzera

Il biglietto del treno è a nome della sua ragazza, le FFS lo denunciano

Lo scorso novembre uno studente di 24 anni ha viaggiato in treno da Winterthur a Schlieren (ZH) con un biglietto comprato tramite l'applicazione della compagnia dei t...
12.01.2022
Svizzera