Mondo, 07 aprile 2020

Chernobyl, due incendi dolosi e radiazioni in quantità 16 volte maggiori della norma!

Torna l’incubo radiazioni a Chernobyl.  Nei boschi intorno alla centrale nucleare ucraina sabato è partito un incendio da due focolai, probabilmente di origine dolosa.

Le radiazioni registrate erano addirittura 16 volte sopra la norma, anche se le informazioni in merito rilasciate dalle autorità locali sono state discordanti: prima si è parlato di difficoltà a intervenire proprio per le radiazioni, poco dopo è stato detto che non c’era pericolo per la popolazione.

Sono passati 34 anni dall'esplosione che ebbe e ha ancora conseguenze non solo sull'Ucraina ma sull'Europa intera. 

Guarda anche 

"Azovstal totalmente in mano russa"

L'acciaieria Azovstal di Mariupol è totalmente sotto il controllo delle forze armate russe. Lo ha affermato il ministero della Difesa di Mosca, citato dalla...
21.05.2022
Mondo

Un tornado si abbatte sull'ovest della Germania e causa decine di feriti (VIDEO)

Un inedito tornado si è abbattuto sull'ovest della Germania venerdì sera e ferito quasi 40 persone, "dieci delle quali in modo grave", e ha ca...
21.05.2022
Mondo

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia

È stato identificato all'ospedale Spallanzani di Roma il primo caso in Italia di vaiolo delle scimmie. Si tratta di un uomo rientrato dopo un soggiorno alle...
20.05.2022
Mondo

"Nel Donbass è un inferno"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di "aver trasformato la regione orientale del Donbass in un inferno. Gli occupanti stanno cercando ...
20.05.2022
Mondo