Svizzera, 28 marzo 2020

Per Berset ci vorrà un vaccino per sconfiggere il virus, "non bisogna pensare che andrà via da solo"

Secondo il ministro svizzero della sanità Alain Berset per superare la crisi sanitaria in corso sarà necessario un vaccino. "La situazione non sarà superata prima di metà maggio", sostiene Berset.

"Sarebbe sbagliato credere che questa ondata epidemica ci colpirà, poi passerà e scomparirà", ha dichiarato il capo del Dipartimento federale dell'interno in un'intervista rilasciata al quotidiano romando "La Liberté".

“Gli
esperti dicono che il virus rimarrà. Bisogna ascoltarli. Dovremo sviluppare un vaccino", ha aggiunto, sottolineando che ci vorrà del tempo. È quindi necessario rimanere "flessibili" e "modesti" in questa situazione.

Ma "più passa il tempo, più sapremo come rispondere a questo virus, come proteggerci", ha detto. Osserva che i mezzi semplici, come il lavaggio delle mani o il "distanziamento sociale", sono già misure efficaci.

Guarda anche 

Covid-19 un'emergenza che deve far riflettere

Il Covid-19 e l’importante emergenza sanitaria annessa hanno mostrato la fragilità della nostra società e della nostra economia evidenziando molti pun...
27.05.2020
Ticino

Il 40% dei ristoranti che hanno riaperto a rischio chiusura, "regole troppo severe"

Dall'11 maggio a oggi circa tre quarti dei bar e ristoranti hanno riaperto i battenti, afferma domenica in un comunicato l'associazione mantello della gastronomia...
25.05.2020
Svizzera

Per Albert Rösti il "potere assoluto" del Consiglio federale deve finire

La crisi del coronavirus ha dato troppa preponderanza al Consiglio federale e all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), sostiene il presidente UDC Alb...
22.05.2020
Svizzera

La Cina rischia di perdere la sua influenza sull'Europa

Molti analisti concordano sul fatto che la Cina stia approfittando della pandemia di Covid-19 per estendere la propria sfera d’influenza verso l’Eur...
14.05.2020
Mondo