Svizzera, 27 marzo 2020

A processo per un tentativo di esorcismo finito in violenza

Un uomo di 42 anni ha dovuto presentarsi mercoledì davanti al Tribunale distrettuale di Wil, nel canton San Gallo, per rispondere all'accusa di violenze semplici contro sua moglie. Le circostanze che hanno portato all'aggressione sono a dir poco singolari.

Una sera di maggio del 2018, l'uomo si convince improvvisamente che la moglie è posseduta dal diavolo e di doverla esorcizzare. Con la forza, e tenendola per i capelli, la porta in bagno dove le fa una doccia "lavandola ripetutamente dalla testa ai piedi" mentre le tiene una mano sulla bocca per impedirle di urlare.

Grazie a un pretesto, la donna riesce a chiudersi in bagno e
contattare la polizia. Tuttavia, quando il marito bussò violentemente alla porta, finì per riaprirla, temendo che il rumore avrebbe svegliato i figli che stavano già dormendo.

Sempre nella stanza, l'imputato comincia a colpire la moglie diverse volte prima di infilarle alcune dita in gola per farla vomitare. Secondo l'accusa, avrebbe cercato di "costringerla a vomitare il diavolo".

Un esame psichiatrico attesta che l'imputato non è responsabile delle sue azioni. Il pubblico ministero ha quindi chiesto la sua assoluzione ma ha tuttavia richiesto una misura ambulatoriale. Non è noto quando verrà emesso il verdetto.

Guarda anche 

Condannato per frode, non viene espulso perchè il suo QI è troppo basso

La lista di crimini di un 25enne kosovaro recentemente comparso in tribunale a Winterthur è lunga. Il suo fascicolo è lungo 77 pagine, che descrivono pri...
28.09.2022
Svizzera

Un'intera famiglia a processo per traffico di stupefacenti

Una famiglia di sei cittadini kosovari è accusata di essere coinvolta in un'importante traffico di droga tra il 2014 e il 2018. Durante il primo giorno di udie...
27.09.2022
Svizzera

Uccide suo padre su un battello e poi si butta dal ponte di un autostrada

Alle 15.20 di mercoledì pomeriggio la polizia sangallese aveva ricevuto una chiamata che segnalava che una barca si era schiantata contro un muro nel porto del ...
23.09.2022
Svizzera

L’alta classifica fa male all’ACB: il Wil dilaga

WIL – Di solito chi ben comincia è a metà dell’opera. Di solito appunto. Provate a chiedere all’ACB che ieri, in uno scontro al vertice de...
12.09.2022
Sport