Svizzera, 26 marzo 2020

Decine di famiglie rom rimpatriati in Romania da Ginevra

Senza entrate dallo scoppio della crisi legata al coronavirus e senza la possibilità di trovare un alloggio in grado di ospitare famiglie numerose, mercoledì sono stati rimpatriati in Romania 72 rom che vivevano nella Svizzera romanda. Il volo è stato organizzato e finanziato dalla Caritas.

La situazione stava diventando insostenibile per molte famiglie rom, ha scritto la Caritas in un comunicato, ripreso da "20 minutes". Con le strade deserte e i trasporti pubblici vuoti, queste persone si sono ritrovate di colpo senza entrate e senza la possibilità di far ritorno a casa, visto che i paesi europei hanno chiuso i confini uno dopo l'altro.

I Rom, in difficoltà, hanno quindi contattato la Caritas e hanno chiesto all'ente benefico se poteva aiutarli a tornare nei loro villaggi di origine. In Romania, queste persone saranno in grado di conformarsi alle misure di contenimento e di sicurezza sanitaria, misure a cui non possono conformarsi in Svizzera.

Questo volo di emergenza per Cluj-Napoca è stato reso possibile grazie al finanziamento di filantropi, sottolinea la Caritas e ha aveva il sostegno delle autorità federali e di Ginevra nonché del consolato rumeno. Oltre che i rom, numerosi cittadini rumeni bloccati in Svizzera hanno approfittato di questo volo per far ritorno al loro paese.

Guarda anche 

Lugano bastonato e con le ossa “rotte”

LUGANO – Dopo le brillanti vittorie con cui aveva aperto l’anno, a Davos e in casa col Langnau, il Lugano era atteso a una vera e propria prova di forza negli...
10.01.2021
Sport

Ginevra, migrante accoltella a morte il fidanzato della ex

Un omicidio è avvenuto attorno alle 18 di ieri, sabato 2 gennaio, a Vernier, nel canton Ginevra. A perdere la vita - comunica il Ministero pubblico ginevrino - &eg...
03.01.2021
Svizzera

Centinaia di uccelli morti trovati nelle strade di Roma il primo gennaio (VIDEO)

Un centinaio di uccelli sono stati trovati morti per le strade di Roma venerdì 1 gennaio 2021. Secondo l'Organizzazione Internazionale Protezione Animali (OIPA...
03.01.2021
Mondo

Condannato a cinque mesi di carcere per aver scritto messaggi razzisti sul web

Un cittadino svizzero residente nel canton Ginevra è stato condannato per pubblica istigazione all'odio e alla discriminazione per aver scritto frasi a caratte...
23.12.2020
Svizzera