Sport, 26 marzo 2020

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

In Nicaragua si continua a giocare con alcune precauzioni

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia – c’è un'altra che non ha fermato il pallone: si tratta del Nicaragua, dove il coronavirus è comunque arrivata.

Nel Paese dell’America centrale ci si è ingegnati alla bene e meglio: i calciatori scendono in campo con le mascherine sul volto e i guanti chirurgici sulle mani.

Le immagini che stanno circolando in rete sono davvero surreali, proprio come annunciato da uno dei giocatori scesi in campo negli scorsi giorni: “Dobbiamo giocare e l’abbiamo fatto cercando di prendere tutte le precauzioni ma giocare con la mascherina è impossibile – ha dichiarato Bernardo Laureiro al “Mundo Deportivo” – In Nicaragua ci sono pochissimo casi e il Governo ha detto che ci sono tutte le condizioni per giocare. Lo faremo fino a quando non ci diranno il contrario. Ci cambiamo a casa, ci laviamo a casa, stiamo distanti negli allenamenti, ma in campo non può ovviamente essere così”.

Guarda anche 

Trema la Super League: un altro caso di COVID-19 in campo

ZURIGO - Nuovo caso di COVID-19 in Super League, questa volta in casa Zurigo: Mirlind Kryeziu, infatti, è risultato positivo al test. A comunicarlo è stato ...
10.07.2020
Sport

Lugano col cuore e da applausi: fermare questo San Gallo è una mezza impresa

LUGANO – Per capire cosa significhi mettere il cuore in campo e gettarlo oltre l’ostacolo… beh, bisognerebbe riguardare la partita disputata ieri sera ...
10.07.2020
Sport

“Neg*a di m***a!” sui social: cacciato in tronco

MONDOVÌ (Italia) – Pugno duro: non ha usato mezze misure il Monregale Calcio nei confronti del suo tesserato che si era reso protagonista di un video, divent...
10.07.2020
Sport

Seconda notte di scontri e proteste a Belgrado dopo l'annuncio di un nuovo lockdown

Dopo l'annuncio di martedì di un nuovo coprifuoco dovuto alla pandemia, migliaia di persone hanno manifestato di nuovo mercoledì per le strade di Belgra...
09.07.2020
Mondo