Sport, 24 marzo 2020

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

Pepe Reina, ex portiere del Napoli e del Milan, ha raccontato i suoi giorni di malattia

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me. I test qui non li fanno e può essere un problema. Ora sto bene, ma è stata dura: è come un camion che ti investe”. Con queste parole, rilasciate a “Cadena Cope”, Pepe Reina, ex portiere del Milan e del Napoli, ha raccontato gli ultimi giorni vissuti.

“Sono momenti difficili per tutti e preoccupanti. Sto seguendo quello che sta avvenendo e mi fa male vedere persone che se ne vanno senza neanche
la possibilità di essere salutate per l’ultima volta dalla propria famiglia. Per superare il tutto dobbiamo rispettare le regole che ci sono state date e non mi interessa sapere quando potremo tornare in campo, ora conta la salute. Ci sono dei grandi interessi economici, lo so, ma vale per tutti i settori”.

Infine l’estremo difensore spagnolo ha sottolineato che “noi calciatori siamo dei privilegiati, per è facile restare in isolamento, le persone che hanno veramente i “cojones” sono quelli che vivono in 70mq con tre bambini. Loro sono degli eroi”.

Guarda anche 

“Il campionato più difficile dal ritorno in Super League”

LUGANO - Angelo Renzetti ha vissuto un’estate fra le più calde della sua storia presidenziale. Dalla vendita alla controversa cordata italobrasilia...
25.07.2021
Sport

Migliaia di francesi in piazza contro il pass sanitario, scontri e disordini a Parigi

Circa 161'000 persone, di cui 11'000 a Parigi, hanno manifestato in Francia sabato per protestare contro il pass sanitario, secondo fonti del governo. Un numero a...
25.07.2021
Mondo

Lovric… tra Juventus e Sassuolo

LUGANO – Manuel Locatelli noi svizzeri ce lo ricordiamo molto bene. È stato lui, nella notte di Roma, a mettere fine ai nostri sogni di gloria nella sfida gi...
20.07.2021
Sport

Arrestato per pedofilia: la Premier League sotto shock

LIVERPOOL (Gbr) – La Premier League è sotto shock e questa volta non per il calcio: stando ai media d’oltremanica venerdì sera un giocatore dell...
20.07.2021
Sport