Sport, 20 marzo 2020

Coronavirus. Da Madrid alla Serbia per il compleanno della fidanzata: denunciato stella del Real

Luka Jovic, insieme a Nikola Ninkovic, hanno violato l’autoisolamento tornando in patria

BELGRADO (Serbia) – Sono migliaia le denunce fatte negli ultimi giorni a persone che sono uscite dall’autoisolamento o – come avviene in Italia – per essere usciti di casa per futili motivi. Evidentemente il monito di “stare a casa” durante questa pandemia del coronavirus non è ancora entrato nella testa di tutti: prova ne è quanto avvenuto in Serbia dove due giocatori, Luka Jovic del Real Madrid e Nikola Ninkovic dell’Ascoli, sono stati denunciati dalle forte dell’ordine serbe perché avrebbero violato l’obbligo dell’autoisolamento tornando in patria.

Stando ai media serbi, Jovic avrebbe abbandonato la quarantena del Real Madrid per recarsi in Serbia per festeggiare il compleanno della fidanzata Sofija Milosevic. A criticare questo comportamento in un momento tanto delicato per il mondo intero è stata per prima la premier serba Ana Brnabic, che però non aveva fatto i nomi. In seguito il ministro dell’Interno Nebojsa Stefanovic ha confermato la denuncia penale nei confronti di alcuni sportivi.

Guarda anche 

SwissCovid presto installata automaticamente su tutti i telefoni?

Nonostante gli sforzi del Consiglio federale, l'applicazione SwissCovid fa ancora fatica a convincere gli svizzeri. Secondo una stima dell'Ufficio federale di sta...
01.08.2020
Svizzera

Sono almeno 30 i detenuti in attesa di espulsione rilasciati a causa della pandemia

In una sentenza pubblicata questa settimana Tribunale federale ha nuovamente rimproverato il Cantone di Zurigo, ordinando all'Ufficio federale della migrazione di Zur...
31.07.2020
Svizzera

Redditi in picchiata in Svizzera, fino a 1'700 franchi in meno per persona

A causa della pandemia di Coronavirus i redditi in Svizzera caleranno di 15 miliardi nel 2020 e nel 2021, ossia circa 1'700 franchi a persona, secondo uno studio dell...
27.07.2020
Svizzera

Sono diventati centinaia i casi sospetti di truffa dei crediti Coronavirus

I prestiti concessi dalla Confederazione per far fronte alla pandemia di Coronavirus continuano a tenere occupati la giustizia elvetica, con il numero di truffe sospette ...
25.07.2020
Svizzera