Sport, 13 marzo 2020

Il calcio svizzero allunga il suo stop forzato: tutto fermo fino al 30 aprile

Decisione presa per adeguarsi alle nuove misure del Consiglio Federale

BERNA – Niente possibile ripresa a inizio aprile: il calcio svizzero non tornerà in campo almeno fino al 30 aprile: la Federazione svizzera di calcio ha reagito immediatamente alla decisione del Consiglio federale per combattere il coronavirus.

Super League e Challenge League, al momento, risultano
ferme fino a fine aprile, ma ovviamente non scenderanno in campo né la Nazionale maggiore, che doveva disputare due amichevoli in Qatar – partite già annullate qualche giorno  fa – ne l’U21 che non giocherà contro Azerbaigian e Francia le partite di qualificazione per gli Europei.

Guarda anche 

Bello, ricco e anche famoso. All’occorrenza stupratore

LUGANO - Il recente caso del calciatore Dani Alves ha scosso nuovamente le coscienze: il brasiliano - famoso, ricco, un tempo pieno di talento calcistico - è ...
02.02.2023
Sport

Dani Alves in carcere se la gioca a calcio: “Niente mi spaventa”

BARCELLONA (Spagna) – È tornato a parlare Dani Alves, dal carcere spagnolo dove è detenuto con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una rag...
31.01.2023
Sport

Il ventennio maledetto del calcio ticinese

CHIASSO - 2003 - Lugano. Helios Jermini. Con la morte-suicidio del presidente Helios Jermini, avvenuta in una fredda mattina nei pressi di Brusino ad inizio mar...
31.01.2023
Sport

“Mister Stefano Maccoppi non è minestra riscaldata”

BELLINZONA - Paolo Gaggi è il direttore sportivo del Bellinzona da ormai 10 anni, da quando i granata - reduci dal fallimento - ripartirono dalla Seconda...
30.01.2023
Sport