Opinioni, 13 marzo 2020

I genialoidi di Berna decidono di non decidere

Cari Ticinesi,

I 7 genialoidi di Berna hanno deciso di non decidere, chiudendo unicamente i valichi minori, così ora avremo il 100 % di frontalieri deviati tutti ad imbuto nei valichi principali, vergognatevi!

Basta, la nostra salute va messa al primo posto, alla faccia delle lobby, dell'economia, dei soldi e di questo materialismo che ci ha portato ed essere unicamente dei numeri, mentre invece siamo fatti di carne e di sangue e non solo di carta e di conti in banca.

La nostra salute va difesa da subito e non a partire da settimana prossima o chissà da quando. Avanti di questo passo ed il Ticino presenterà quasi sicuramente la stessa identica situazione venutasi a creare in Lombardia. I valichi vanno chiusi TUTTI da subito alla faccia di tutte le speculazioni che la banda dei 7 orsi Bernesi  (Cassis come ex medico Cantonale è davvero improponibile!) venduti alle lobby non hanno gli attributi
di mettere in atto da subito, mentre invece Austria e Slovenia hanno agito immediatamente, malgrado non confinino con la regione più colpita d'Europa.

Questo Consiglio Federale, il più debole mai avuto, privo di personalità e carisma, pensa forse che al di là del Gottardo sto schifo di virus non arriverà alla stessa e gravosa intensità come qui da noi?  O hanno già in atto il piano B, quello  più semplice, ossia la chiusura del Gottardo?

I nostri anziani ci hanno donato la vita, meritano tutto il nostro rispetto e anche di più, come del resto tutte le persone degenti, in cura nei vari ospedali o a domicilio che si trovano in uno stato di forte ansia e pressione, isolate e lasciate a se stesse, una vera schifezza!

Flavio “Sciaco” Pesciallo
Candidato Nr. 23 Lista Nr. 11
Lega dei Ticinesi a Lugano  

Guarda anche 

Rubano un furgone nel Bellinzonese e lo fanno inabissare nel Lago di Lugano

Hanno rubato il furgone di una ditta di pulizie nel Bellinzonese, l’hanno usato per scorrazzare attraverso il cantone e infine l’hanno fatto inabissare nelle ...
19.06.2021
Ticino

Finta innamorata arrestata in stazione a Zurigo

Una 33enne rumena è finita in manette, poiché sospettata di aver ingannato un 78enne ed essersi fatta consegnare da lui oltre 160mila franchi. Come si le...
19.06.2021
Svizzera

Mamma investe e uccide il proprio figlio

Un tragico incidente è avvenuto venerdì sera in Argovia. Una 39enne ha investito il proprio figlio di 14 mesi con un SUV uscendo dal parcheggio di casa a R&...
19.06.2021
Svizzera

Auto grigionese supera sulla destra un'ambulanza con sirene e lampeggianti accesi

Un’ambulanza che circolava sull’autostrada A13 con le sirene e le luci lampeggianti accese è stata superata sulla destra da una BMW M2 con targhe grigi...
19.06.2021
Svizzera