Sport, 28 febbraio 2020

Coronavirus: il pallone non rotola, il calcio svizzero si ferma

La Federazione ha deciso di rinviare tutte le partite di Super League e di Challenge League del fine settimana

BERNA - Se l'hockey ha deciso di andare avanti per la sua strada - anche a causa del calendario molto stretto - e di disputare comunque le ultime partite della regular season a porte chiuse, il calcio ha deciso di fermarsi a causa del Coronavirus.

La Federazione svizzera di calcio, infatti, dopo la decisione del Consiglio Federale di annullare tutte le manifestazioni con un pubblico superiore alle 1000 unità, ha bloccato i campionati, rinviando tutte le partite di Super League e di Challenge League.

Guarda anche 

“Lucerna molto pericoloso. Ci aspetta una sfida rognosa”

LUGANO - Mijat Maric: oggi a Lucerna lei e Lovric sarete della partita. Bella notizia. Andiamoci piano (ride), la formazione non è ancora no...
26.09.2021
Sport

Diverse migliaia di manifestanti contro le misure coronavirus a Uster

Sabato pomeriggio si è tenuta l'ennesima manifestazione contro le misure cornavirus a Uster, comune della periferia di Zurigo. Stando alla polizia erano circa ...
26.09.2021
Svizzera

Tra calci(o) e pugni urge il pugno duro: il parere dei nostri lettori

LUGANO – Quanto avvenuto una settima fa sul campo di Bellinzona tra Semine e Locarno, ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta, ma fino a un certo punto: purtr...
26.09.2021
Sport

Fa tutto il GC, ma la beffa è bianconera

LUGANO – C’era molta attesa, inutile negarlo, per la prima partita del Lugano targato Mattia Croci-Torti. Il Crus, dopo 2 match vissuti da allenatore ad inter...
24.09.2021
Sport