Ticino, 13 febbraio 2020

In manette tre rumeni, spacciavano

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, la Polizia della città di Lugano, la Polizia Torre di Redde e la Polizia del Vedeggio comunicano che nei giorni scorsi a Lugano nell'ambito di un'inchiesta antidroga sono stati arrestati un 42enne, una 42enne e un 33enne, cittadini rumeni residenti nel Luganese.

Sono sospettati di aver preso parte, a vario titolo e con varie responsabilità, a un importante traffico di cocaina, per diverse centinaia di grammi, tra Italia e Svizzera. Sono state sequestrate alcune centinaia di grammi di cocaina e denaro contante.

La droga veniva spacciata a consumatori locali.

L'ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti

Guarda anche 

Coronavirus, "le scuole riapriranno regolarmente"

BELLINZONA – Il Consiglio di Stato ha preso atto delle misure decise oggi dal Consiglio federale per rallentare la diffusione del Coronavirus in Svizzera. La sit...
28.02.2020
Ticino

Una settimana di festa al Lungolago di Locarno

Al Ristorante Bar Lungolago di Locarno è tempo di far festa. Dopo i festeggiamenti per il carnevale, il locale di Bruno D’Addazio non si ferma e propone una ...
28.02.2020
Ticino

"A Bellinzona dobbiamo essere più severi con le naturalizzazioni"

Oggi incontriamo Lelia Guscio, Consigliere comunale uscente di Bellinzona che il prossimo 5 aprile si ripresenta per un nuovo mandato. Signora Guscio, può prese...
28.02.2020
Ticino

Coronavirus, "dimesso il primo paziente ticinese"

La Direzione della Clinica Luganese Moncucco segnala che in data odierna, come da disposizioni del Medico cantonale, il paziente affetto da Coronavirus ha potuto esser...
28.02.2020
Ticino