Mondo, 02 febbraio 2020

Coronavirus, primo morto fuori dalla Cina

FILIPPINE – Il coronavirus miete la sua prima vittima fuori dal territorio cinese. Un 44enne della Repubblica popolare è morto ieri dopo aver contratto il virus una decina di giorni fa. L'uomo era stato a Wuhan, città individuata come focolaio dell'epidemia, a metà gennaio in compagnia della moglie.

I casi di contagio registrati fuori dalla Cina sono al momento più di 130. Sono 46 i decessi avvenuti sabato, duemila i contagi in sole ventiquattro ore. Oltre trecento i morti in totale. I nuovi casi di contagio, sempre nello Hubei, sono stati 1.921, per un totale di 9.704 nell'area. Nel Paese il numero delle persone contagiate è di 14.380: risultano 18mila casi sospetti e 118mila persone sotto osservazione.

Guarda anche 

Bill Gates previde il Coronavirus?

“Provate a immaginare che da qualche parte nel mondo esista una nuova arma in grado di uccidere milioni di persone, portando le economie allo stallo e gettando le n...
18.02.2020
Mondo

VIDEO – Sotto i bombardamenti in Siria: un papà come Benigni per far ridere la figlia

SARMADA (Siria) – Tutti ci ricordiamo il film di Roberto Benigni, “La vita è bella”, nel quale l’attore italiano rappresentava un padre ebr...
18.02.2020
Mondo

Condannato a un anno di carcere per aver tentato di annegare il cane della fidanzata

Un anno di carcere per aver cercato di affogare il cane della fidanzata. Aaron Davis, 36 anni, era stato riconosciuto colpevole di crudeltà verso gli animali dopo ...
17.02.2020
Mondo

La Grecia chiede aiuto all'UE per rimpatriare i migranti sul suo territorio

Il ministro della migrazione greco Notis Mitarachi (nella foto) ha dichiarato lunedì di aver chiesto ufficialmente aiuto all'Unione europea per rimpatriare i r...
18.02.2020
Mondo