Mondo, 02 febbraio 2020

Coronavirus, primo morto fuori dalla Cina

FILIPPINE – Il coronavirus miete la sua prima vittima fuori dal territorio cinese. Un 44enne della Repubblica popolare è morto ieri dopo aver contratto il virus una decina di giorni fa. L'uomo era stato a Wuhan, città individuata come focolaio dell'epidemia, a metà gennaio in compagnia della moglie.

I casi di contagio registrati fuori dalla Cina sono al momento più di 130. Sono 46 i decessi avvenuti sabato, duemila i contagi in sole ventiquattro ore. Oltre trecento i morti in totale. I nuovi casi di contagio, sempre nello Hubei, sono stati 1.921, per un totale di 9.704 nell'area. Nel Paese il numero delle persone contagiate è di 14.380: risultano 18mila casi sospetti e 118mila persone sotto osservazione.

Guarda anche 

Armenia e Azerbaigian sull'orlo della guerra, decine di morti e centinaia di morti in scontri avvenuti domenica

L'Armenia e l'Azerbaigian erano sull'orlo della guerra domenica, dopo la ripresa dei combattimenti tra le forze azere e la regione separatista del Nagorny Kar...
28.09.2020
Mondo

Trump nomina la cattolica Amy Coney Barrett come giudice della Corte Suprema

Donald Trump ha fatto la sua scelta: la giudice conservatrice Amy Coney Barrett è stata nominata quale successore di Ruth Bader Ginsburg alla Corte suprema degli S...
27.09.2020
Mondo

Attacco all'arma bianca vicino alla sede di Charlie Hebdo, almeno due feriti

Un uomo e una donna sono stati accoltellati venerdì a Parigi, nei pressi della vecchia sede del giornale Charlie Hebdo, proprio mentre si tiene il processo per gli...
25.09.2020
Mondo

Il riso Uncle's Ben cambierà logo e nome nel 2021 per "combattere il razzismo"

Dopo diversi mesi di riflessione, il gigante agroalimentare Mars ha finalmente deciso di sostituire il nome e l'immagine del suo famoso marchio di riso Uncle's Be...
24.09.2020
Mondo