Svizzera, 30 gennaio 2020

Legge sulla caccia e deduzioni fiscali per i figli, si andrà a votare

I referendum contro la legge sulla caccia e contro le deduzioni fiscali per le spese di custodia dei figli hanno entrambi avuto successo. Lo ha annunciato giovedì la Cancelleria federale, comunicando che 58'570 delle 59'069 firme depositate per il referendum sulla caccia e 53'088 delle 53'301 firme raccolte sulle deduzioni fiscali sono valide. La votazione avrà luogo il 17 maggio prossimo.

La revisione della legge sulla caccia, approvata a settembre dal Parlamento, ha lo scopo di meglio regolare alcune specie e prevenire danni o un pericolo concreto per l'uomo. La legge prevede anche un trasferimento di poteri dalla Confederazione ai Cantoni per quanto riguarda la protezione delle specie animali. 

Su questo oggetto il referendum è stato lanciato da organizzazioni per la conservazione della natura per cui la riforma è “completamente fallita”. Secondo loro, essa “distrugge la protezione delle specie in pericolo invece di rafforzarla”.

I cittadini svizzeri dovranno anche esprimersi sull'aumento delle deduzioni fiscali per i figli. Il Partito socialista, sostenuto dai Verdi e dai Verdi liberali, si oppone a questa riforma che definisce "agevolazioni fiscali per i genitori benestanti".

La riforma, adottata anch'essa a settembre dal Parlamento, mira a consentire alle famiglie di beneficiare di maggiori deduzioni per i costi di assistenza all'infanzia da parte di terzi (25'000.- contro i 10'100 franchi di adesso). A seguito di una proposta del PPD e contro il parere della sinistra e del Consiglio federale, le Camere avevano anche incluso nella misura un aumento della deduzione generale per i figli da 6'500 a 10'000 franchi sul reddito imponibile.

Quasi la metà delle famiglie non ne beneficia. Le perdite fiscali ammonterebbero a circa 370 milioni di franchi, sostiene il PS.

Guarda anche 

Votazione sull'aeroporto rimandata al 28 giugno

Dopo le elezioni comunali, anche la votazione per il rifinanziamento dell'aeroporto di Lugano-Agno viene rinviata. Il Consiglio di Stato, in accordo con il Municipio ...
27.03.2020
Ticino

"Stop olio di palma", lanciato il referendum contro l'accordo di libero scambio con l'Indonesia

Gli svizzeri potrebbero dover esprimersi sull'accordo di libero scambio tra i paesi EFTA, di cui fa parte anche la Svizzera, con l'Indonesia. Un comitato composto...
27.01.2020
Svizzera

Gli svizzeri dovranno votare sul congedo paternità di due settimane (e forse anche su quello di quattro settimane)

Gli svizzeri dovranno probabilmente esprimersi sul congedo paternità di due settimane, e forse anche su quello di quattro settimane. Il comitato referendario ha in...
23.01.2020
Svizzera

L'inquietante culto di Greta Thunberg

Il Culto di Greta Thunberg è uno di quelli estremamente inquietanti, e rappresenta un nuovo degrado nel declino che sta segnando la civiltà occidentale. Anc...
25.09.2019
Mondo