Svizzera, 28 gennaio 2020

Coronavirus, i risultati dei due casi sospetti a Zurigo

Le due persone rientrate da poco dalla Cina e poste in quarantena all'ospedale Triemli a Zurigo sono risultate negative al test del coronavirus. Lo ha indicato il nosocomio in una nota.

Entrambi i pazienti presentavano sintomi sospetti ma i test sono risultati negativi, ha spiegato la clinica. I due pazienti stanno bene. I campioni da analizzare – riferisce l'ATS – erano stati inviati al Centro nazionale di riferimento per le infezioni virali emergenti (Crive) di Ginevra.

Già ieri, visto lo stato dei due ricoverati, il nosocomio aveva sottolineato che il sospetto di infezione era "molto debole".  

Guarda anche 

Per Berset ci vorrà un vaccino per sconfiggere il virus, "non bisogna pensare che andrà via da solo"

Secondo il ministro svizzero della sanità Alain Berset per superare la crisi sanitaria in corso sarà necessario un vaccino. "La situazione non sar&agra...
28.03.2020
Svizzera

Padre di famiglia costringeva una donna a prostituirsi, verrà espulso

Un padre di famiglia iracheno che avevaa costretto una donna ungherese a prostituirsi deve essere espulso dalla Svizzera. Il tribunale federale ha il ricorso del Minister...
28.03.2020
Svizzera

A processo per un tentativo di esorcismo finito in violenza

Un uomo di 42 anni ha dovuto presentarsi mercoledì davanti al Tribunale distrettuale di Wil, nel canton San Gallo, per rispondere all'accusa di violenze sempli...
27.03.2020
Svizzera

Ecco l'eccezione che permette al Ticino di tenere chiusi i cantieri

Nella lotta al coronavirus il Consiglio federale può autorizzare i Cantoni a ordinare la temporanea limitazione o cessazione delle attività di determinati s...
27.03.2020
Svizzera